Roma 31 luglio 2014
9 luglio 2012

VIALE PARIOLI «MINACCIATA DI MORTE PERCHÈ MI SEGNALO’ ABUSI”

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
VIALE PARIOLI «MINACCIATA DI MORTE PERCHÈ MI SEGNALO' ABUSI”
MUNICIPI E QUARTIERI

«E’ stata recapitata alla signora Rita S., nella sua abitazione dei Parioli, una busta contenente della polvere che appena aperta, le ha provocato dei bruciori. _ Chiaro il messaggio minatorio ’convinci il tuo amichetto a lasciar perdere le sue battagliè, in riferimento alla presentazione dei miei esposti sull’abusivismo di viale Parioli, altrimenti ’ti faremo bruciare insieme ai tuoi canì. Le indagini vengono svolte dalla stazione dei Carabinieri dei Parioli».
Lo denuncia in una nota Massimo INCHES, capogruppo de La Destra nel II Municipio e funzionario della Polizia Municipale in congedo.
«La signora si rivolse alla mia persona - spiega INCHES - per far arginare il grave abusivismo commerciale della zona, che ha fatto aprire un’indagine penale e alcune persone sono state inserite nel registro degli indagati.
Alcuni gazebo sono stati smontati e stessa sorte toccherà ad altri, già fatti oggetto di ingiunzione di demolizione.
Tali intimidazioni di stile mafioso non fermeranno il corso della giustizia - sottolinea INCHES - i vigliacchi che hanno voluto spaventare la signora S. sappiano che nessuno può fermare le demolizioni e le revoche delle licenze nei manufatti costruiti senza concessione edilizia. Le mie denunce andranno avanti senza sosta».

Consigliere Massimo Inches Municipio Roma II

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (giorno)
22°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ