Roma 24 agosto 2019
23 marzo 2013

RAINBOW MAGICLAND PRESENTA LA NUOVA STAGIONE

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
RAINBOW MAGICLAND PRESENTA LA NUOVA STAGIONE
ARGOMENTI
- Eventi

Il parco divertimenti dell’anno riapre le porte il 23 marzo

Rainbow MagicLand è il grande parco divertimenti di Roma – Valmontone, a soli 20 minuti di auto dalla capitale.

Elemento dominante è la magia che avvolge ogni angolo del Parco e rende la struttura unica nel suo genere.

Il Parco è realizzato dalla Alfa Park, società Bresciana specializzata nell’industria dell’entertainment, che ha al suo attivo anche Miragica, il parco divertimenti della Puglia, a Molfetta (Bari). Alla guida del progetto il Presidente Giuseppe Taini e l’Amministratore Delegato Stefano Cigarini.

Il parco offre al pubblico 36 attrazioni, tra montagne russe, torri di caduta, attrazioni acquatiche e giostre per bambini, in linea con i più importanti standard internazionali, 10 spettacoli dal vivo, 4 ristoranti, negozi a tema ed una ricca offerta di eventi e servizi a supporto dell’ospite. La localizzazione ricca di infrastrutture (Autostrada A1, linea ferroviaria adiacente con oltre 30 treni al giorno) permette un bacino residenziale di oltre 21 Milioni di persone, entro le 3 ore, oltre al flusso turistico di oltre 12 milioni annui sulla città di Roma.

Il Territorio
MagicLand si inserisce all’interno del Polo Turistico Integrato di Roma-Valmontone, uno degli interventi multifunzionali più rilevanti a livello europeo nel settore del real estate e dell’entertainment, che comprende, oltre al Parco, il “Fashion District Valmontone Outlet”, che con oltre 180 punti vendita e 45.000 mq di superficie è l’outlet più visitato d’Italia.

Eco compatibilità
Il parco ospita uno dei più grandi parcheggi fotovoltaici mai realizzati in Italia, su una superficie di 60.000 m2, che produce 6,5 Megawatt di energia pulita, pari a circa il 75% del fabbisogno energetico del parco.

Rainbow MAGICLAND Parco Divertimenti dell’Anno
Con oltre 12 Milioni di visitatori l’anno in Italia e 80 milioni in Europa, le gite e vacanze ai parchi divertimento stanno diventano una parte rilevante dell’industria dell’entertainment.

Come ha dichiarato l’amministratore delegato di Rainbow Magicland, dott. Stefano Cigarini “Il consumatore e il turista moderno è disponibile ad investire denaro nel cosiddetto tempo libero, ove vi sia un’offerta attrattiva ed organizzata, su scala industriale, di servizi di ospitalità, divertimento e leisure”.
In questa cornice si inserisce il nuovo parco divertimenti di Roma Valmontone a tema “magico” inaugurato nel 2011, su 60 ettari a 20 minuti dalla Capitale, dalla società Bresciana Alfapark.

Nel 2012 Rainbow Magicland è cresciuto fino a circa 1 Milione di presenze (+26% sul 2011), con ricavi a €33 Milioni (+33% ricavi da biglietteria, +27% altri ricavi) da cui risulterebbe, già alla sua 2° stagione di vita, come il 2° Parco divertimenti Italiano.

Il parco ha dato un notevole impulso al turismo di Roma e del basso Lazio con 66.398 pacchetti hotel venduti nella stagione 2012 (+604%), mentre il totale delle vendite online dal sito www.magicland.it si è attestato a € 4,3 Milioni (19,6% dei ricavi da biglietteria) tali da risultare il primo “player” locale in merito.

Nel confronto con i dati ufficiali Rainbow Magicland diventa la 3° attrazione turistica a pagamento di Roma, dopo i “classici” come Colosseo e Musei Vaticani e leader di un futuro polo dell’entertainment che con Zoomarine ed i parchi in costruzione caratterizzerà il turismo futuro di Roma

TOP ATTRAZIONI ROMA
Dati x000

Colosseo e Fori 5.100
Musei Vaticani 4.300
RAINBOW MAGICLAND 1.000
Castel Sant’Angelo 840
Zoomarine 560
Bioparco 550
Museo e Galleria Borghese 510
Musei Capitolini 500
Maxi/Macro 430
Villa D’Este Tivoli 350
Scavi Ostia Antica 290

Attrazioni a pagamento. Fonte: elab. Int. su dati Min. Beni Culturali - EBTL Lazio
Auditorium Parco della Musica non incluso in quanto attrazione multipla.

Grazie a questi dati il Rainbow Magicland è stato nominato Parco Italiano dell’anno ai recenti Parksmania Awards, la più importante manifestazione di settore, che raccoglie e mette in gara i 165 parchi operativi sul territorio Italiano.

L’anno 2012 è stato però per il settore, dopo anni di crescita ininterrotta, un anno di contrazione. Da una recente ricerca Anesv l’80% delle strutture ha avuto una contrazione di fatturato nell’esercizio, con picchi del 40%, dato che rende ancora più significativa la crescita del parco di Valmontone.

Alfapark Srl, la società che controlla al 100% Rainbow Magicland Srl e Miragica Srl (proprietaria dell’omonimo parco divertimenti Pugliese), è il primo operatore italiano nel settore dei parchi divertimento con un numero di visitatori più che doppio rispetto alle altre aziende nazionali nel settore.
Alfapark è guidata dall’Amministratore Delegato Giuseppe Taini e dal Presidente Mario Dora, mentre i 2 parchi rispondono all’amministratore delegato Stefano Cigarini. Attualmente il gruppo occupa ca. 800 persone nelle 3 sedi di competenza (Roma Valmontone, Molfetta e Brescia) con un indotto di altre 1.000.

L’Ebitda si è attestato già dal primo anno sopra il 20% mentre la società già ha rimborsato nei primo biennio il proprio debito bancario per oltre 20M di Euro.

Rainbow MagicLand Via della Pace, Valmontone, ROMA
36 attrazioni, 10 spettacoli, eventi: tutto in un solo biglietto
Treni speciali per il parco: 30 Treni da Roma Termini/da Sud (Napoli, Cassino) + navetta gratuita per il parco
Orario 10-23 estivo, 10-18
Calendario apertura: 23 marzo 2013 - 6 Gennaio 2014
Biglietti €35 intero, €28 ridotto, €20 pomeridiano (dopo le 17)
Pacchetto parco + hotel: €45 due giorni al parco + Hotel****
Info e biglietti su www.magicland.it

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ