Roma 29 gennaio 2020
22 settembre 2008

Avviso pubblico presentazione proposte su opere pubbliche derivate da processi di partecipazione

Comunicato stampa - editor: CGRN
CONDIVIDI

L’Amministrazione Comunale di Monterotondo rende noto che dal 20 settembre al 18 novembre sarà possibile per ciascun cittadino, ente pubblico o privato presentare proposte su OPERE PUBBLICHE derivate da PROCESSI di PARTECIPAZIONE. (L.R.n.26/2007, art.34, come previsto nella D.G..R.n.458/2008 - BURL n.33 del 6/9/2008)

Tutti i cittadini che abbiano compiuto il 16° anno di età, enti pubblici o privati, possono avanzare al massimo una proposta o sostenere l’azione individuata dal Comune di Monterotondo presentando un massimo di 3 osservazioni.

L’Amministrazione Comunale individua nei “PERCORSI SICURI” l’azione da sottoporre a partecipazione; tutta la documentazione relativa all’azione proposta è consultabile il mercoledì e il venerdì dalle ore 10.00 alle ore 13.00 presso l’Ufficio Urbanistica.

I moduli per inviare osservazioni sull’azione proposta dall’Amministrazione Comunale o per formulare nuove proposte possono essere scaricati dal sito www.comune.monterotondo.rm.it e/o ritirati presso i due URP.InformaComune (Monterotondo e Scalo) a partire da giovedì 25 settembre.

Le proposte devono contenere l’indicazione dei propri dati personali (codice fiscale e dati anagrafici) e la firma, e possono essere spedite all’Ufficio Urbanistica o possono esser consegnate a mano presso l’Ufficio Protocollo nei giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.30, il martedì e il giovedì anche dalle 15.30 alle 18.00 entro e non oltre il 18 novembre. L’indicazione dei dati personali ha natura obbligatoria per l’identificazione dei soggetti interessati e per l’assunzione da parte degli stessi delle responsabilità previste dalla normativa vigente in ordine alla veridicità dei dati e delle dichiarazioni espresse nel rispetto delle norme relative alla protezione dei dati personali contenute nel decreto legislativo 30 giugno 2003, n.196.

Il Comune raccoglierà le proposte e le osservazioni pervenute in un Documento della Partecipazione accessibile e consultabile sul sito web istituzionale e presso gli Uffici di riferimento.

Per le proposte più segnalate l’Amministrazione Comunale redigerà uno studio di fattibilità tecnico-economica e una valutazione di urgenza, criteri che ispireranno la scelta definitiva dell’opera da sottoporre all’attenzione della Regione Lazio per la concessione del contributo, entro il 4 dicembre.

Il contributo massimo che la Regione Lazio erogherà al Comune di Monterotondo in caso di approvazione del progetto è fissato in 300.000 euro; le spese per il processo di partecipazione non possono superare il 10% del finanziamento richiesto e verranno corrisposte solo se il progetto otterrà il contributo.

Al fine di illustrare in maniera più dettagliata l’iniziativa della Regione Lazio e l’azione proposta dal nostro Comune, l’Amministrazione Comunale indice per il giorno 7 ottobre alle ore 17.00 presso la Sala Consiliare del Comune di Monterotondo la prima assemblea “ESERCIZI di DEMOCRAZIA: OPERE PUBBLICHE derivate da processi di partecipazione”.

Per ulteriori informazioni, i numeri utili sono: UPSAT 069096401, Ufficio Urbanistica 06 90964206.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ