Roma 26 ottobre 2014
31 luglio 2012

PROPOSTA DI PERCORSI CICLABILI NEL MUNICIPIO ROMA VI: COME AL SOLITO TORPIGNATTARA NON ESISTE

Comunicato stampa - editor: CGRN
CONDIVIDI
PROPOSTA DI PERCORSI CICLABILI NEL MUNICIPIO ROMA VI: COME AL SOLITO TORPIGNATTARA NON ESISTE
MUNICIPI E QUARTIERI

Ormai noi cittadini di Torpignattara c’abbiamo fatto il callo: il nostro quartiere è di serie B e quindi le proposte o vengono dai cittadini e dalle associazioni oppure ce le possiamo scordare.

Il caso recente è quello del progetto di percorsi ciclabili nel Municipio.
Guarda caso la storia è sempre la stessa: tutto sul versante Prenestino-Pigneto e niente su quello Torpignattara-Quadraro-Marranella! Eppure un progetto proposto c’era (il 6) e portava dritti dritti da Via dei Gordiani a Porta Maggiore!! Una passeggiata meravigliosa fra archeologia, architettura, paesaggi sospesi fra campagna, città, archeologia industriale e utopie urbanistiche. Un sogno!
E invece - ovviamente aggiungiamo noi - si è scelto di premiare ciò che è già stato premiato: dalla riqualificazione urbana, dagli investimenti in mobilità, da progettazioni in fieri e da importanti interventi di arredo urbano.

Anche alla luce di quanto occorso pochi giorni fa non possiamo tacere il fatto che noi cittadini di Torpignattara siamo veramente stanchi. Stanchi di far parte sempre di "ipotesi", di "progetti possibili", di "sviluppi auspicabili" etc. etc. Questa era l’occasione per impiantare una progettazione reale, forte e rivoluzionaria sul nostro territorio: ripensare la Via Casilina dal punto di vista della viabilità (eliminando ad esempio il carro bestiami del trenino) disegnando un percorso ecosostenibile che fosse anche "decoro urbano" per una zona del Municipio fatto di rattoppi, di alberi mai potati, di buche e passaggi pedonali inesistenti.

Era soprattutto l’occasione per testimoniare che questo Municipio sa interpretare e immaginare il territorio senza, aggiungiamo, aspettare l’aiuto delle tante associazioni che sfornano ormai quotidianamente progetti per il quartiere.

Noi come CdQ Torpignattara - interpretando un sentimento diffuso non solo nei numerosissimi cicloattivsti del nostro quartiere - chiediamo di ripensare il progetto e valutare seriamente se sia possibile integrare il progetto attualmente approvato con il 6, quello appunto che passa per il nostro quartiere servendo anche Marranella, Certosa e Quadraro. Non chiediamo quindi di scegliere un’ipotesi o un’altra ma di integrarle!
Siamo felicissimi che i nostri cuginetti della Prenestina e del Pigneto abbiano una pista ciclabile sotto casa! Quello che chiediamo è di "osare l’impossibile" e immaginare un progetto quadro che metta a sistema le due consolari attraverso una mobilità sostenibile di qualità.

Non chiediamo la luna! Chiediamo solo la possibilità di essere - almeno per una volta - inclusi in una progettazione meravigliosa come quella concepita dal nostro Consiglio Municipale. Il nostro quartiere ha bisogno di gesti forti e coraggiosi, soprattutto in questi giorni drammatici in cui sta lottando eroicamente per non implodere!

Per una volta, per questa volta, non aspettate che siano i cittadini a portarvi il progetto: regalatecelo voi!

CdQ Torpignattara

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (giorno)
12°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ