Roma 24 ottobre 2014
25 maggio 2012

Porta Portese, 11 milioni di euro per riqualificare il mercato e la zona fra il Tevere e la Ferrovia

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Presentati i risultati della selezione dei Programmi locali di sviluppo urbano del Lazio, con i progetti dei Comuni ammessi ai finanziamenti dell’Asse V – ‘Sviluppo urbano e locale’ del Por Fesr Lazio 2007-2013. Roma Capitale aveva presentato la proposta di riqualificazione urbana “Porta Portese: una risorsa per Roma”, nell’ambito dell’obiettivo “Rigenerazione delle funzioni economiche, sociali e ambientali delle aree urbane” del bando di finanziamento regionale dei Programmi locali di sviluppo urbano.

Il progetto prevede un finanziamento di circa 11 milioni di euro e una strategia di recupero urbano del territorio di Porta Portese. È stato condiviso dai diversi Dipartimenti dell’Amministrazione interessati per i vari interventi di riqualificazione. L’area dell’intervento è localizzata nel XVI Municipio e interesserà la riqualificazione dell’edificio pubblico ex GIL, del mercato domenicale di Porta Portese e di tutta l’area compresa tra il fiume Tevere e la ferrovia.

“Questo finanziamento - ha detto l’assessore alle Attività Produttive di Roma Capitale, Bordoni - è un’occasione preziosa che permetterà di sviluppare e riqualificare un quadrante come Porta Portese, strategico per la città di Roma dal punto di vista non solo commerciale ed economico, ma anche urbanistico e occupazionale. Abbiamo avviato oggi un percorso che realizzeremo in collaborazione con le imprese romane, alla fine del quale consegneremo alla cittadinanza un’area urbana e un mercato definitivamente rivalutati e riqualificati dopo tanti, troppi anni di attesa”.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (giorno)
20°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ