Roma 20 dicembre 2014

Rinviato a martedì - Il Futuro nella Memoria - Ascanio Celestini in "Il Piccolo Paese"

Comunicato stampa - editor: M.C.G. | Data di pubblicazione 1 giugno 2012
CONDIVIDI
Rinviato a martedì - Il Futuro nella Memoria - Ascanio Celestini in "Il Piccolo Paese"
MUNICIPI E QUARTIERI

Municipio IX; Per lutto nazionale rinviato a domani - MARTEDI’ 05 Giugno - lo spettacolo di Celestini a Villa Lazzaroni.

“Lo spettacolo ‘Il Piccolo Paese’ di e con Ascanio Celestini, che si sarebbe dovuto svolgere questa sera presso Villa Lazzaroni (via Appia Nuova 522), è stato rinviato a domani, alle ore 21 e si terrà nello stesso luogo. Si intende in questo modo aderire alla giornata di lutto nazionale e ‘partecipare al dolore delle vittime del terremoto che ha sconvolto l’Emilia Romagna’

“L’evento di grande portata sociale inserito nel ciclo della manifestazione “Il Futuro nella Memoria è l’ultimo appuntamento del lungo percorso culturale dedicato alla memoria e alla storia antifascista della Capitale, promosso dal Municipio IX di Roma Capitale dal nome ‘Il futuro nella memoria’. L’ingresso è gratuito.

Lunedì 4 giugno ore 21.00

Villa Lazzaroni, Via Appia Nuova 520

ASCANIO CELESTINI in "IL PICCOLO PAESE"

Carissime e Carissimi,
abbiamo iniziato a gennaio il “Percorso sulla memoria, raccontare il passato per progettare il domani” che ha dedicato ogni mese un’iniziativa a nomi, luoghi e avvenimenti della storia antifascista del nostro Municipio, occasione di ricerca, rivisitazione e ascolto di testimonianze.
Un lavoro significativo che, attraverso performance teatrali, spettacoli musicali e un concorso letterario, ha visto protagonisti gli alunni delle scuole del nostro territorio e la partecipazione attiva di centinaia di giovani.
Perché sono proprio i giovani l’obiettivo di questo nostro impegno, loro che sono e saranno chiamati ad essere sempre più protagonisti delle sorti del nostro paese e che avranno bisogno di conoscere e condividere profondamente gli ideali e le esperienze che hanno fondato la nostra storia.

Il 4 giugno del 1944 Roma veniva liberata dal dominio nazifascista. Abbiamo scelto la stessa data per ascoltare le parole di Ascanio Celestini che, nella splendida cornice di Villa Lazzaroni, ci proporrà, come lui sa fare, suggestioni, parole e pensieri utili per affrontare la difficile situazione in cui vive in questi tempi la nostra democrazia.

Siete tutti invitati, vi aspetto.

Susi Fantino

COMMENTA L'ARTICOLO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (notte)
7°C  | Dettagli
La settimana »
«
»
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4