Roma 23 agosto 2014
11 maggio 2012

Eataly: nessuna risposta da Roma Capitale, il Municipio sollecita

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

“Dal momento della sospensione dei lavori di Eataly all’AIR Terminal Ostiense si è avviato un confronto tra tutti gli attori istituzionali ed imprenditoriali coinvolti.
L’Ufficio Condono Edilizio di Roma Capitale si è impegnato a pronunciarsi entro i primi di maggio circa la pratica di sanatoria con cui la proprietà (GEAL Srl) chiede di trasformare 3.200 metri quadri da servizi ferroviari a uso commerciale.
La Sovrintendenza Capitolina, contemporaneamente, a seguito di un sopralluogo già effettuato si deve esprimere circa le modifiche apportate alle facciate dell’edificio monumentale e sottoposto a tutela. In particolare si tratta della realizzazione di logge da una parte e del posizionamento di impianti di servizio con le relative schermature metalliche dall’altra.”

“A tutt’oggi al Municipio non è giunto alcun riscontro. Nel ribadire la volontà di trovare una soluzione che permetta di sbloccare l’attuale empasse e di rientrare in corrette procedure amministrative e regolamentari, in particolare per le oltre 400 persone che troveranno lavoro nel megastore del cibo di qualità, è necessario che ognuno adempia alle proprie funzioni. E’ per questo che abbiamo scritto al Sindaco Alemanno ed a tutti i soggetti istituzionali coinvolti, per sollecitare le relative determinazioni sui nodi controversi della vicenda, nonché per scongiurare il rischio di rimanere impantanati nei consueti rimandi burocratici e decisionali.” - dichiarano Andrea Catarci, Presidente Municipio Roma XI e Alberto Attanasio, Vice Presidente e Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio Roma XI.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (giorno)
27°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ