Roma 19 dicembre 2014
6 luglio 2012

CYCLING TEAM ELLECI: GARA SOPRA LE RIGHE PER MATTIA PANNONE AL TROFEO MASTROSANTI

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Dopo la disputa del Trofeo Roberto&Elio Mastrosanti a Ferentino (Frosinone), è tempo di tirare le somme e raccogliere le sensazioni nella formazione allievi della Cycling Team Elleci dopo il secondo posto ottenuto dalla matricola di primo anno Mattia Pannone al termine di una gara esaltante che si è risolta solo nel duro finale del percorso della cittadina ciociara.

Per l’atleta di Fondi (Latina), classe 1997, un piazzamento da non buttare via e da cui ripartire in vista dei prossimi impegni agonistici come sottolinea il presidente del sodalizio pontino Sergio Giuliani: “Finalmente, la bella sorpresa è stata il risultato e la ritrovata competitività di Pannone. Da adesso la priorità è migliorare gara dopo gara e il Trofeo Mastrosanti ci ha regalato un incoraggiante secondo posto, un risultato importante“.

Con una fuga a circa 15 chilometri dall’ arrivo prima con Pannone poi da solo, è stato Matteo Rotondi (Cycling Team Coratti) ad aggiudicarsi il Trofeo Mastrosanti collezionando la prima vittoria in carriera nella categoria allievi.

Circa 55 i concorrenti al via di una classica estiva del calendario regionale, che ha pagato la concomitanza dei campionati italiani di categoria a Pieve di Soligo (Treviso) togliendo diversi partenti alla manifestazione organizzata dal GS Capogna Premiazioni con la collaborazione sinergica della famiglia Mastrosanti.

In Ciociaria, sono stati proprio Rotondi e Pannone a rompere gli indugi sulla salita di Ferentino. Al secondo passaggio sulla salita, i due sono transitati con circa 40 secondi sul gruppo che non è riuscito ad organizzare l’inseguimento. Proprio al penultimo giro Pannone ha ceduto al forcing di Rotondi che è andato tutto solo ad aggiudicarsi la prima vittoria stagionale. Dietro Pannone, si è classificato un redivivo Alessandro Lucarelli (Latinense Bike) cogliendo un sorprendente terzo posto.

Nelle parole di Mattia Pannone il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto: “Quando a 20 chilometri dall’arrivo ho visto che il gruppo aveva lasciato andare Pierfrancesco Orlandi e nessuno si muoveva per andarlo a riprendere, ho provato ad andare in fuga con lui. Allo scollinamento della salita ci hanno ripreso ma io ho continuato da solo per diversi chilometri. Dopo sono stato raggiunto dall’immediato inseguitore Rotondi poi diventato compagno di fuga. Stavo molto bene e per questo che sentivo la vittoria in pugno solo che il passo migliore in salita imposto da Rotondi ha fatto sì di non farmi rimanere sulla sua ruota. Se avessi avuto quel poco di brillantezza in più, di certo sarei riuscito a giocarmela fino alla fine. Un plauso a Rotondi che è stato un fedele compagno di fuga ed abbiamo collaborato armoniosamente, per quanto riguarda Lucarelli non me lo aspettavo che sarebbe stato lui ad inseguirci”.

Gli esordienti di Franco Bettin hanno corso a Fabbrecce (Perugia) sotto un caldo bestiale: nella gara di primo anno, Alessandro Tovo era ben piazzato ai 300 metri ma gli si è spenta la luce al momento topico dello sprint vinto dal toscano Geremia Fedeli (Albergo del Tongo) ma lo stesso Tovo non è andato oltre la 27esima posizione. Bellissima gara per il secondo anno Gioele Altobelli sempre all’attacco e giunto quinto al traguardo (vittoria del toscano Daniele Testi della Polisportiva Albergo del Togo) così come per Gianmarco Coluzzi al rientro dopo 20 giorni di stop concludendo dignitosamente al tredicesimo posto. Nelle parole di Franco Bettin “una trasferta che ha messo a dura prova i ragazzi per il caldo ma che stanno cominciando ad andare forte. Sono stati molto grintosi e attenti a non commettere errori andando a cogliere una discreta posizione di classifica”.

Un plauso anche ai due portacolori della Cycling Team Elleci che in Veneto hanno disputato il campionato italiano assoluto con la maglia della rappresentativa laziale: Roberta Caferri tra le esordienti di primo anno e Luigi De Filippis l’uomo di punta della formazione pontina tra gli esordienti di secondo anno che ha chiuso attorno al 50esimo posto ma che al di fuori del risultato lontano dei primi si è dichiarato “abbastanza soddisfatto della sua prova condizionata dal gran caldo”.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
titleMeteo
Parzialmente nuvoloso (giorno)
13°C  | Dettagli
La settimana »
TRAFFICO E VIABILITÀ