Roma 22 novembre 2019
12 gennaio 2012

XX MUNICIPIO, CORSETTO (MPI): "CHIUSURA DUE PONTI DRAMMATICA, URGONO SOLUZIONI"

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

"Ci associamo alle preoccupazioni espresse dai cittadini del "Comitato cittadino via 2 Ponti" che stanno chiedendo (https://www.facebook.com/groups/145433242224742/) in questi giorni all’amministrazione del Comune di Roma e del Municipio XX garanzie affinché l’impatto dei nuovi cantieri - riguardanti l’adeguamento della rete fognaria e il completamento dell’attesissima strada di Fondovalle - sia sostenibile in una zona già proverbialmente interessata da diverse criticità."
Lo dichiara Riccardo Corsetto, portavoce romano del Movimento per l’Italia con Daniela Santanché e delegato al XX Municipio, in una nota congiunta con Fabio Sabbatani Schiuma, coordinatore laziale.

"La chiusura di via dei Due Ponti per circa sei mesi - prosegue - a partire dai prossimi giorni, è qualcosa che rischia di creare disagi enormi al traffico, ai residenti e ai commerciati di zona e per questo chiediamo dal Dipartimento XII soluzioni per evitare il caos quando avranno inizio i lavori".

"La strada di Fondovalle - precisa Corsetto - collegamento triangolare che unirà via di Grottarossa e l’Ospedale Sant’Andrea con San Godenzo e Largo Sperlonga ad est, e con Tomba di Nerone a Ovest, contribuendo ad alleggerire il traffico annoso su via Cassia - rappresenta l’opera infrastrutturale più importante di Roma Nord nell’ultimi decenni e finalmente, anche se con un anno di ritardo, sta per essere completata.
"E’ un’opera che piace molto - conclude Corsetto - quel che piace meno è che per molti mesi residenti, automobilisti, e commercianti rischiano di pagare un prezzo altissimo".

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO