Roma 21 agosto 2019
18 settembre 2013

Vigna Murata: contro il degrado scende in campo la street art

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

È stata inaugurata la prima opera di riqualificazione creativa che ha visto scendere in campo un intero condominio come sostenitore del “Clean-up Creare Arte SI’…Vandalismo NO”, progetto ideato e portato avanti dalla Fondazione “Insieme per Roma”.

Oltre 250 bombolette spray e 100 litri di colore hanno trasformato questa scalinata che collega via di Vigna Murata e via Lilio, da ricettacolo di scritte in un quadro a cielo aperto.

L’estro si fa forma e colore e dilaga per gli oltre 500 mq di parete trasformati in una tela pittorica affidata al giovane Alessandro Sabong. In pochi minuti la macchia blu si trasforma in una zampillante cascata, un tratto verde in agave e felci, colline rocce. E, ancora, un trenino, un bar, un ristorante, tutte le figure emergono animando quest’angolo della Città dove ogni giorno passano centinaia di persone.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ