Roma 13 novembre 2019
7 ottobre 2015

La Storta: irruzione dei vigili in una casa di cura per anziani

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
La Storta: irruzione dei vigili in una casa di cura per anziani
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Questa mattina la Polizia di Roma Capitale, gruppo Monte Mario diretto da Antonio Bertola, è intervenuta in una casa di cura per anziani in via Casalino zona via della Storta, in collaborazione con personale della Polizia di Stato, per verifiche amministrative e verifiche relative a eventuali irregolarità di tipo edilizio e amministrativo.

La struttura era già in passato stata oggetto di controlli in seguito a vari esposti giunti da cittadini: era stata più volte visitata dai vigili che erano intervenuti, segnalando al municipio XIV le mancanze di autorizzazioni per le azioni di competenza. Il personale dei servizi sociali aveva sempre però riscontrato ostative da parte dei titolari della casa di cura.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, stamattina Vigili e agenti di Polizia sono entrati nella struttura trovando, a fronte di una capacità ricettiva di 8 degenti, ben 15 persone ricoverate. Le condizioni delle persone sono apparse discrete, ed il personal ASL presente, assieme a personale dei Servizi Sociali del municipio, sta visitando gli anziani per le necessarie verifiche.

L’indagine, partita da una denuncia alla Procura della Repubblica da parte del Servizio Sociale del Municipio XIV a seguito di segnalazioni anonime che riferivano di urla provenienti dall’immobile, si è conclusa con il sequestro giudiziario della struttura, l’apposizione dei sigilli e la denuncia della titolare.

“Esprimo il mio plauso all’ottimo lavoro svolto dagli agenti del Commissariato di Primavalle coadiuvati dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale per il successo della delicatissima operazione.

Per tutta la mattina il personale del Servizio Sociale del nostro Municipio e della Asl Roma E è stato presente durante l’intervento e ha dato supporto mettendo in campo ogni azione possibile per tutelare i 14 anziani presenti, ora trasferiti nelle strutture del territorio per accertarne lo stato di salute”, dichiara in una nota stampa Valerio Barletta, Presidente del Municipio XIV.

“L’impegno delle Istituzioni è determinante nella prevenzione e nel contrasto di questi fenomeni dietro ai quali si nascondono la fragilità degli anziani e delle loro famiglie ed individui che ne approfittano per operare illecitamente”, conclude Barletta.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO