Roma 26 gennaio 2020
13 settembre 2015

URBANISTICA, CAUDO: “SODDISFAZIONE PER LA SCELTA DEL PROGETTISTA DEL QUARTIER GENERALE TIM A L’EUR”

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

L’assessore alla Trasformazione urbana Giovanni Caudo accoglie con soddisfazione la notizia della scelta del progettista, da parte di TIM e del gruppo Alfiere (Telecom e Cdp Immobiliare), per il progetto di restauro delle Torri dell’Eur.

“E’ un passo importante verso l’obiettivo di sanare la ferita rappresentata dallo scheletro delle Torri di Ligini, grazie anche alla adozione di linee guida che tengono insieme le necessità di innovazione e il significato storico delle Torri e del contesto in cui si inseriscono. E’ motivo di soddisfazione anche che la più importante Tlc del Paese, e una delle principali nel mondo, abbia scelto di investire, insieme a un investitore importante come Cdp Immobiliare, sulla Capitale e restituire centralità al polo direzionale dell’Eur, di cui si comprende il valore unico al mondo. Un nuovo esempio di rigenerazione urbana che si realizza con un importante investimento privato e con la regia pubblica. L’obiettivo è l’insediamento dell’headquarter di Tim all’Eur nel 2017. Rispetto delle regole e dei valori storici: a Roma, con la giunta Marino, è in atto il governo del cambiamento”, ha dichiarato l’assessore Caudo.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ