Roma 21 agosto 2019
11 novembre 2014

Una fiaccolata a Piazza Montecitorio per ricordare i mille giorni dei marò in India

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Una fiaccolata a Piazza Montecitorio per ricordare i mille giorni dei marò in India
MUNICIPI E QUARTIERI

Una fiaccolata a Roma, in piazza Montecitorio, per ricordare i mille giorni dall’inizio della vicenda dei due marò, Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, e per chiedere la "restituzione definitiva dei nostri due militari a queste istituzioni che sono inermi" (Fotogallery). Il ringraziamento di Salvatore Girone è arrivato ai manifestanti, attraverso un messaggio letto dai due organizzatori della manifestazione, Gianfranco Galli e Fabio Schiuma, rispettivamente presidente del club Forza Silvio Roma e dell’associazione Riva destra: "Grazie di cuore - ha scritto Girone - quando questa storia sarà finita voglio abbracciarvi uno ad uno".

Presente alla fiaccolata anche l’ex ministro degli Esteri, Giulio Terzi: "In questi giorni in cui la Germania ha celebrato il recupero della sua sovranità nazionale, noi assistiamo, senza reagire, alla perdita della nostra. Questa vicenda riguarda tutte le forze armate nella loro funzione di affermazione del nostro ruolo internazionale. Basta con la cultura del silenzio che dura ormai da tre governi".

L’ex ministro della Difesa, Ignazio La Russa, deputato di Fratelli d’Italia-An, rincara la dose: "Siamo sempre stati in pochi a sostenere questa vicenda che avrebbe meritato il coinvolgimento di tutti. Ho sempre detto a Renzi che deve essere il governo a mobilitare questo sentimento nazionale per avere più forza sulla scena internazionale".

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ