Roma 19 maggio 2019
12 dicembre 2012

TOR CHIESACCIA, BARBERA (PRC-FDS): “SCEMPIO ACCANTO MONUMENTO MEDIEVALE”

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
TOR CHIESACCIA, BARBERA (PRC-FDS): “SCEMPIO ACCANTO MONUMENTO MEDIEVALE”
MUNICIPI E QUARTIERI

“Come è possibile che qualcuno possa sbancare a ridosso della Torre Chiesaccia, un monumento di origine medievale tutelato dal Ministero dei Beni culturali, che sorge su area vincolata e destinata a parco pubblico sia nel Piano Regolatore che nelle Delibere del Consiglio Comunale n. 37/2003 e 148/2005?

Chiediamo che le autorità preposte intervengano immediatamente per bloccare quello che appare come un vero e proprio scempio sia ambientale che nei confronti del nostro patrimonio monumentale.

Rammentiamo che Tor Chiesaccia faceva parte del sistema difensivo della viabilità medievale di via Laurentina, via di Trigoria, sino a Pratica di Mare, in una delle zone più belle, raffigurata per secoli dai pittori come luogo simbolo dell’agro romano.
Tale scempio sarebbe visibile anche dalle foto che alcuni cittadini ci hanno fatto pervenire e che documenterebbero, in maniera clamorosa, un cantiere proprio sotto le mura del suddetto monumento”.

Lo dichiara Giovanni Barbera, membro del comitato politico romano del PRC-FDS e presidente del Consiglio del Municipio Roma XVII.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ