Roma 6 dicembre 2019
30 novembre 2015

Strade di sangue, 4 incidenti in poche ore

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Strade di sangue, 4 incidenti in poche ore
ARGOMENTI

Un weekend di sangue sulle strade di Roma. A perdere la vita tre giovani in tre zone diverse della capitale. Due gli incidenti avvenuti questa notte, e uno questa mattina.

Questa notte un ragazzo di 22 anni è morto con la sua macchina schiantandosi contro un albero in via del Canale dei Pescatori a Ostia, a pochi passi da casa. Per il giovane non c’è stato nulla da fare, è morto sul colpo.

Giovanissimo anche il centauro morto in via Nomentana, vicino Porta Pia. Il 22enne, per cause da accertare, si è schiantato all’altezza del civico 2 intorno alle tre di questa notte, portato in gravi condizioni all’Umberto I è morto poco dopo.

Questa mattina intorno alle 6 incidente sul Gra in direzione Fiumicino. A morire un altro motociclista che da quanto sembra è scivolato perdendo il controllo del mezzo e sarebbe stato investito dalle altre vetture.
Sul posto sono intervenute le squadre di pronto intervento Anas e le Forze dell’Ordine per garantire la sicurezza della viabilità e per ripristinare la normale circolazione nel più breve tempo possibile.
Il flusso veicolare è stato obbligatoriamente deviato all’uscita Pontina. Chiuso quindi il tratto nel quale è avvenuto l’incidente che ha coinvolto il centauro.

L’ultimo incidente è avvenuto poco prima delle nove in zona Prima Porta sulla via Flaminia. Scontro fra più auto e secondo le prime testimonianze una avrebbe preso fuoco. Al momento risulta un ferito grave.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ