Roma 22 maggio 2019
10 settembre 2014

Squilibrato accoltella quattro carabinieri in zona Prati: arrestato

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Squilibrato accoltella quattro carabinieri in zona Prati: arrestato
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Quattro carabinieri sono stati feriti questo pomeriggio da un senza fissa dimora nel quartiere Prati a Roma. L’uomo, di origine tedesca, li ha colpiti con un martello e un coltello intorno alle 17.30 tra via Cola di Rienzo e Piazza della Libertà. I militari del nucleo Radiomobile e della Stazione Roma Prati erano intervenuti sul posto dopo la segnalazione al 112 di alcuni passanti che erano stati minacciati dall’uomo armato di martello.

Secondo una prima ricostruzione l’uomo sarebbe uno squilibrato che ha prima aggredito gli uomini a bordo di una pattuglia e poi si è avventato su una seconda pattuglia giunta in soccorso.

I militari feriti, tra i quali il comandante del Nucleo Radiomobile, sono stati trasportati all’ospedale Santo Spirito e al San Carlo di Nancy. Nessuno di loro è in pericolo di vita. Tre hanno riportato ferite alle braccia e alle gambe, mentre il tenente colonnello che comanda il nucleo radiomobile della capitale, Claudio Rubertà, è stato ferito ad un fianco. L’aggressore, portato in caserma, è stato arrestato.

Vicinanza ai militari dell’Arma è stata espressa dal vice sindaco di Roma Luigi Nieri che ha definito l’episodio "gravissimo". Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha telefonato al Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri, Leonardo Gallitelli, per esprimere solidarietà ai quattro militari. Nel corso della telefonata, il ministro ha parlato anche con il tenente colonnello Claudio Rubertà augurandogli una pronta guarigione. Solidarietà anche dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, che, durante la registrazione della puntata di ’Porta a Porta’, si è detta "preoccupata" per l’accaduto.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ