Roma 19 novembre 2019
26 maggio 2007

SICUREZZA SUL LAVORO: STOP CANTIERE IN VIA PARTENOPE

Comunicato stampa
Comunicato stampa - editor: CGRN
CONDIVIDI
SICUREZZA SUL LAVORO: STOP CANTIERE IN VIA PARTENOPE
ARGOMENTI

Uno scavo profondo circa quattro metri, privo di un’adeguata recinzione: l’Osservatorio comunale per la sicurezza sul Lavoro sospende un cantiere nel Municipio VI. «Una disposizione necessaria – questo il commento dell’Assessore alle Politiche per le Periferie, lo Sviluppo Locale, il Lavoro Dante Pomponi riguardo alla sospensione di un cantiere nel VI Municipio disposta venerdì mattina in seguito ad un intervento di controllo da parte dell’Osservatorio Comunale sull’Occupazione e le Condizioni del Lavoro a Roma. I funzionari dell’Osservatorio hanno deciso congiuntamente al Coordinatore della Sicurezza intervenuto in loco di sospendere le lavorazioni in attesa della completa messa in sicurezza del cantiere. «L’azione ispettiva dell’Osservatorio Comunale – prosegue Pomponi – si conferma un importante strumento di prevenzione a garanzia dell’applicazione delle più elementari norme a tutela dei lavoratori. Soprattutto se, come in questo caso, le criticità non riguardano tanto la posizione contrattuale dei lavoratori, quanto le condizioni di sicurezza nel lavoro».

Il cantiere situato in viale Partenope rientra nel Piano Urbano Parcheggi (PUP). Numerose le irregolarità riscontrate, fra cui in particolare uno scavo profondo circa quattro metri, privo di un’adeguata recinzione e quindi pericoloso non solo per gli operai ma anche per i passanti e per gli autoveicoli.

«Questo è un ulteriore segnale a quella parte di imprenditoria che calpesta i diritti e le sicurezze dei lavoratori – conclude Pomponi – Ribadisco che su questo terreno la mia posizione sarà di assoluta fermezza».

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ