Roma 21 agosto 2019
29 gennaio 2015

Protesta dei ’forconi’ in piazza Montecitorio: "Vergogna, questo palazzo è nostro"

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Protesta dei 'forconi' in piazza Montecitorio: "Vergogna, questo palazzo è nostro"
MUNICIPI E QUARTIERI

’’Vergogna, vergogna, vergogna. Questo palazzo è nostro’’. Va in scena in piazza Montecitorio la protesta di una ventina di persone contro quella che definiscono una ’’elezione illegale’’.

Si definiscono ’forconi’ o, semplicemente ’rappresentanti del popolo sovrano’, e accolgono con fischi e grida di ’buffoni’ i deputati e senatori che entrano alla Camera per l’elezione del presidente della Repubblica.

’’E’ una elezione illegale, fatta da un parlamento di nominati’’, dice uno di loro. ’’Noi siamo morti che camminano - gli fa eco un altro dei manifestanti - Non esistiamo per questa gente che sta dentro il palazzo, gente senza dignità, che fa quello che vuole. Stiamo assistendo per l’ennesima volta all’elezione di un capobanda. Non siamo rappresentati’’.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ