Roma 15 dicembre 2019
1 ottobre 2014

Prima Porta, ennesimo furto al cimitero. Ladri portano via un’intera lapide

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Prima Porta, ennesimo furto al cimitero. Ladri portano via un'intera lapide
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Nonostante dovrebbe essere un luogo considerato “sacro”, dove vige il rispetto per i defunti e il compianto dei cari, molto spesso il cimitero è un luogo che non viene rispettato dai cosiddetti “predoni dei camposanti”.

Ennesimo furto al cimitero di Prima Porta dopo che è stata portata via una lapide intera. La denuncia è arrivata da Gennaro Garritano che dopo la scoperta fatta nel pomeriggio di ieri 29 settembre. “Quando sono salito sulle scale per raggiungere le lapidi dei miei parenti mi sono accorto di quanto avevano fatto al loculo del quinto piano della sesta fila. Lo hanno portato via tutto, con uno scalpello presumo, lasciando tutti i calcinacci sia in terra che sul ‘davanzalino’ della tomba depredata. L’unica cosa che hanno risparmiato è stato un vaso probabilmente di zinco e quindi senza valore sul mercato”, come si legge sul quotidiano online RomaToday, dove si legge da parte dell’uomo: “Non ho parole per descrivere tutto ciò mi domando solo dove andremo a finire di questo passo. Non c’è nemmeno più rispetto per i morti e per il dolore delle persone”.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO