Roma 23 giugno 2017
21 luglio 2008

Polo Solare Organico, i nuovi laboratori al Tiburtino

Comunicato stampa - editor: RSRN
CONDIVIDI

Si inaugurano oggi, lunedì 21 luglio 2008, i i nuovi laboratori di ricerca e sviluppo tecnologico del Polo Solare Organico CHOSE (Center for Hybrid and Organic Solar Energy) presso il Tecnopolo Tiburtino.

Il Polo Solare Organico della Regione Lazio (CHOSE da Center for Hybrid and Organic Solar Energy) nasce nel dicembre 2006 dalla volontà della Regione Lazio e del Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma Tor Vergata di creare un centro di eccellenza, presso il campus universitario di Tor Vergata, per lo sviluppo della ricerca e dell’industrializzazione delle tecnologie organiche e ibride organiche-inorganiche applicate alle celle fotovoltaiche.

L’utilizzo delle celle solari organiche ha lo scopo di migliorare l’efficienza energetica e di diffondere le fonti rinnovabili all’interno del territorio regionale e nazionale, nonché di rendere la tecnologia fotovoltaica uno strumento diffuso e conveniente di co-generazione d’energia pulita. Il progetto si inquadra nelle iniziative intese al raggiungimento degli obiettivi del protocollo di Kyoto e a soddisfare le relative esigenze per ciò che riguarda la riduzione dell’effetto serra, mediante l’utilizzazione di fonti rinnovabili di energia.

Oggi il Polo Solare Organico è uno dei tre punti d’eccellenza a livello mondiale assieme al Giappone e alla Germania, per quanto riguarda la ricerca sulle nuove celle solari fotovoltaiche.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ