Roma 19 maggio 2019
20 gennaio 2012

Nodo Termini, sabato aprono nuovo accesso alla metro e nuova uscita

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Da sabato 21 gennaio nuovo ingresso alla metropolitana per i passeggeri provenienti dalla stazione ferroviaria, e nuova uscita su piazza dei Cinquecento.
Prosegue così l’avanzamento dei lavori per il Nodo Termini, il complesso di strutture di collegamento tra le linee A e B della metropolitana e di queste con la stazione ferroviaria, per il quale sono in corso importanti interventi di adeguamento.

Per quanto riguarda il nuovo ingresso alla metropolitana, l’accesso degli utenti alle linee A e B avverrà sempre dal centro commerciale, ma da un varco diverso rispetto all’attuale: attraverso una scala di collegamento completamente rinnovata che comprende anche una scala mobile di nuova installazione. L’uscita dalla banchina della Linea B direzione Laurentina rimarrà invece quella attuale, dal lato atrio Linea A.

Contestualmente sarà aperta la scala che dalla banchina della Linea B, direzione Rebibbia, porta all’uscita su piazza dei Cinquecento. La scala, anche’essa rinnovata, consentirà l’uscita degli utenti dalla banchina della linea B direzione Rebibbia aggiungendosi alle uscite attualmente in esercizio dal lato atrio Linea A.

“I servizi che entreranno in funzione da sabato porteranno nuovi benefici ai flussi dei passeggeri e miglioreranno ulteriormente le condizioni di sicurezza” ha sottolineato l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Antonello Aurigemma, comunicando la notizia.
L’adeguamento del Nodo Termini consiste nel miglioramento e potenziamento complessivo delle sue caratteristiche, con la risoluzione dei problemi di congestione e il miglioramento della sicurezza. Al termine dell’intervento di riqualificazione, cittadini, pendolari e turisti potranno usufruire di strutture più moderne e confortevoli.
Tale obiettivo sarà raggiunto sostituendo le quattordici scale mobili e i due ascensori esistenti ed inserendo altre diciotto scale e sei ascensori. _ Entro il 2012 entrerà poi in funzione una nuova galleria di collegamento tra le banchine della Linea A e quelle della Linea B, mentre si sta già procedendo all’installazione di nuovi impianti antincendio, alla ristrutturazione degli impianti tecnologici e al generale restyling

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ