Roma 26 giugno 2019
5 ottobre 2011

Nella Capitale arriva il primo car sharing fra residenti

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Per la prima volta in Italia, e in particolare nella Capitale, grazie alla collaborazione dell’Agenzia Roma Servizi per la Mobilita’ di Roma Capitale, e all’intuizione dell’imprenditore Stefano Tersigni (Rédais – Abitare Sostenibile ), il Car sharing prende il via anche per i residenti del nuovo immobile di Via di Casal Bertone 66.

Come funziona? Per il momento si tratta di due vetture, un Doblo’ e una Cinquecento, che saranno messe a disposizione dall’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità, all’interno del garage dello stabile di Via di Casal Bertone 66. Potranno essere prenotate e utilizzate per gli spostamenti in città, dai proprietari degli appartamenti: una comodità non solo per chi non è dotato di un’autovettura, o si trova a gestire un guasto temporaneo sulla propria, ma un’opportunità anche per un nucleo familiare, che deve pianificare i mille spostamenti quotidiani con una sola autovettura di proprietà. Una dotazione destinata ad essere ampliata, e solo l’ultima in ordine di tempo, fra le scelte all’insegna del “green thinking” adottate a Via di Casal Bertone 66, che fanno di questo immobile una case history nell’edilizia residenziale sostenibile della Capitale.

“Soddisfatto di contribuire a incentivare e sensibilizzare i cittadini alla mobilità sostenibile” si è detto il Presidente di Agenzia Roma Servizi per la Mobilita’ Massimo Tabacchiera che auspica una “maggiore diffusione del Car Sharing, che nella Capitale sta registrando un sempre maggiore apprezzamento”. “Questa nuova soluzione di trasporto, rappresenta per noi il raggiungimento di un obiettivo importantissimo”, ha dichiarato l’imprenditore Stefano Tersigni, di Rèdais – Abitare Sostenibile, “perché estende il concetto di abitare sostenibile alla quotidianità”.

Il progetto Rédais – Abitare Sostenibile, inoltre, è stato selezionato a partecipare all’edizione 2011 degli “Open Days” a Bruxelles, all’interno del workshop “Thinking news models of urban PPPs delivering Europe 2020”. Al workshop, previsto per giovedì 13 ottobre, Rédais – Abitare Sostenibile è stata scelta quale significativa case history insieme ad alcuni dei 22 progetti di riqualificazione urbana ed ambientale della Capitale, esempio di grande interesse a livello europeo, al fianco di Londra e Barcellona. Va ricordato, infine, che l’immobile di Via Casal Bertone 66 è entrato a far parte anche del CAT MED (Change Mediterranean Metropolises Around Time ovvero Cambiare le Città Mediterranee nel tempo), promosso dalla Comunità Europea. In questa occasione, Casal Bertone, grazie ai progetti realizzati da Rèdais – Abitare Sostenibile, ha ricevuto il riconoscimento di primo quartiere sostenibile della Capitale. Che l’iniziativa del car sharing rafforza e consolida. Per ulteriori informazioni: www.redais.it

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO