Roma 18 dicembre 2018
17 febbraio 2014

LETTA A PASSEGGIO PER ROMA E LO STRISCIONE SOTTO CASA

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Dopo essere stato messo alla porta dalla direzione del suo stesso partito, Enrico Letta ha rassegnato venerdì le sue dimissioni al presidente della Repubblica e nel suo primo giorno di libertà, ha scelto una passeggiata in centro a Roma in compagna del figlio per mandar via stanchezza e delusioni.

Nel frattempo potrà consolarsi anche con i tanti messaggi di ringraziamento e solidarietà ricevuti a partire da quello del presidente della repubblica francese François Hollande, per poi passare a Barack Obama, José Manuel Barroso, Mariano Rajoy.

Ieri, sotto casa di Enrico Letta uno striscione che esprime solidarietà all’ex premier con su scritto “Grazie Enrico”. Lo ha postato su twitter Eva Giovannini, reporter. Chissà se Matteo Renzi, alle prese con la formazione del nuovo Governo apprezzerà questo slancio della sezione romana del partito verso l’avversario fatto fuori.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ