Roma 18 aprile 2019
12 settembre 2013

Intervento in Via Salviati: una prima risposta alla cittadinanza, così Emiliano Sciascia del IV e Giammarco Palmieri del V

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

“L’intervento dell’amministrazione capitolina nell’area di Via Salviati arriva dopo diversi mesi durante i quali non sono mancati i momenti di discussione e confronti con i cittadini della zona e con la popolazione Rom” queste le prime considerazioni dei due Presidenti dei Municipi interessati, Emiliano Sciascia del IV e Giammarco Palmieri del V in seguito all’intervento nell’insediamento Rom in Via Salviati, “era necessario il trasferimento soprattutto a tutela delle condizioni igienico sanitarie dei bambini e di tutti quanti si erano insediati nell’area, a maggior ragione con l’approssimarsi della stagione autunnale”.

Infine, i due presidenti ribadiscono la necessità di aver ripristinato una situazione di rispetto delle regole, condizione necessaria, per le amministrazioni municipali e cittadine, per avviare un percorso che possa portare ad una nuova politica nei confronti delle popolazioni rom, dopo gli insuccessi a cui abbiamo assistito negli ultimi anni.

“Porteremo all’attenzione dell’Assessore Cutini e dell’Assessore Marino anche la situazione dei fumi tossici che vengono su dai due campi limitrofi per capire quali misure adottare per ripristinare una situazione salubre”

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ