Roma 1 ottobre 2016
24 maggio 2011

FURTO AL CENTRO FORMAZIONE "PASOLINI": PALETTA (UDC), XIII SICUREZZA ZERO

Comunicato stampa - editor: CGRN
CONDIVIDI
FURTO AL CENTRO FORMAZIONE "PASOLINI": PALETTA (UDC), XIII SICUREZZA ZERO
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Stanotte è avvenuto l’ennesimo furto al Centro di
Formazione Permanente "Pier Paolo Pasolini" nonostante le
numerose richieste del direttore Dario Bensi rivolte
all’assessore alla formazione e al lavoro comunale Davide
Bordoni di installare sistemi di allarme ed inferriate per
proteggere la scuola dai vandali e dai ladri. "Il Municipio
XIII è divenuto un territorio dove la sicurezza è
lasciata più al caso che alla cura dell’Amministrazione.
Il patrimonio comunale non è protetto neanche minimamente
ed ora gli studenti del Centro di Formazione non hanno più
computer per studiare e formarsi per iniziare a lavorare"
denuncia Angelo Paletta, consigliere UDC al Municipio Roma
XIII. "Esprimo solidarietà al direttore del CFP Dario
Bensi - prosegue Paletta - e mi chiedo come mai l’assessore
Bordoni abbia visibilmente dimenticato il territorio da cui
proviene e soprattutto non si prenda nemmeno cura delle
strutture comunali di competenza del suo assessorato". Il
direttore del Centro di Formazione Permanente Dario Bensi va
più duro: "Oltre alle richieste fatte all’assessore
Bordoni, ho segnalato anche all’Ufficio Tecnico del
Municipio XIII che il cancello di ingresso del plesso
scolastico che ospita tre scuole è pericolante, ma a
Vizzani pare non importargliene nulla. Forse se ne
occuperà quando qualche accadrà qualche disgrazia, ma
sarà troppo tardi". Più in generale, il consigliere UDC
ricorda che molte sono state le denunce negli ultimi due
anni da parte di dirigenti pubblici, cittadini, associazioni
e comitati di quartiere che segnalavano al Municipio e al
Comune l’incuria e i danneggiamenti a cui è sottoposto il
patrimonio comunale. "Dai locali di Piazza Capelvenere agli
oltre 20.000 metri quadrati dell’ex Colonia Vittorio
Emanuele - chiosa Paletta - tutto questo immenso patrimonio
situato nel XIII Municipio continua ad essere abbandonato a
se stesso e sono svanite nel nulla le promesse elettorali
dell’Università del Mare e della riqualificazione
dell’entroterra, mentre la disoccupazione, soprattutto
giovanile, aumenta ogni giorno".

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ