Roma 26 aprile 2019
10 luglio 2014

Dispositivo per clonare bancomat sequestrato dai vigili in viale Aventino

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Dispositivo per clonare bancomat sequestrato dai vigili in viale Aventino
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Stava facendo un prelievo di denaro, dopo l’orario di chiusura, al suo abituale sportello bancomat all’esterno della filiale Unicredit di viale Aventino, quando qualcosa lo ha insospettito.

La cornice della fessura per introdurre le card era traballante e sporgeva più del solito. L’uomo ha quindi richiesto l’intervento di una pattuglia dei Vigili Urbani di passaggio. Gli agenti del Gruppo Intervento Traffico, dopo aver minuziosamente ispezionato l’apparato, hanno scoperto che era stato effettivamente manomesso.

Qualcuno aveva installato un dispositivo di clonazione composto da un lettore di banda magnetica e da una mini telecamera, occultata nel vano della lampada che illumina la tastiera, per poter carpire i codici pin digitati dagli ignari utenti. L’intera apparecchiatura fraudolenta è stata sequestrata.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ