Roma 15 dicembre 2019
22 aprile 2007

’Cuccioli e Campagna’: meno cani di razza e più meticci

Comunicato stampa - editor: Caporedattore
CONDIVIDI
'Cuccioli e Campagna': meno cani di razza e più meticci
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

“Meno cuccioli di razza e più meticci, liberazioni di rapaci salvati dalla Lipu Roma, stand informativi e adozioni di cani, gatti e conigli, tutti trovatelli. E dimostrazioni cinofile per insegnare a gestire anche cani pericolosi, per limitare al massimo tragedie come quelle delle recenti cronache nazionali. Quest’anno ‘Cuccioli & Campagna’, la mostra-mercato del Parco delle Rughe, è soprattutto sociale e vanta una massiccia presenza di storiche realtà animaliste, con i loro rispettivi stand: dal Centro Recupero Fauna Selvatica della Lipu di Roma, alla Lega AntiVivisezione, all’Associazione Volontari Canile Porta Portese, e tante altre”.

A parlare è Monica Cirinnà, Delegata del Sindaco ai Diritti degli Animali, che quest’anno ha patrocinato l’evento in programma da sabato prossimo 21 aprile a domenica I maggio. Tra le altre realtà presenti: l’Ufficio Diritti Animali (Uda) del Comune di Roma, la Valle dei Cuccioli, le associazioni ‘6 zampe onlus’, ‘Fido e Ambiente’, ‘Animali Conigli’ e il Centro sportivo attività ambiente.

Numerose le iniziative sociali che intratterranno i visitatori di ‘Cuccioli & Campagna’.

Sabato 21 e domenica 29 aprile alle ore 16 si terrà una liberazione di colombe, mentre mercoledì 25 aprile, alle 12.30, sarà liberato un rapace salvato dal Centro Recupero Fauna Selvatica della Lipu di Roma, dopo essere stato impallinato da un cacciatore.

Di più. Due progetti di educazione cinofila a cura dell’associazione Work del ‘Centro sportivo attività ambiente’: “Fuori dall’ombra”, per rieducare cani ancora reclusi al canile comunale della Muratella facilitandone l’adozione e “l’Attestato di cittadinanza cinofila”, riconosciuto dall’Uda del Comune di Roma e attribuito ai cani adatti a vivere in famiglia perché educati da operatori esperti. Una marcia in più per un’adozione del cuore, che culminerà con un grande evento in programma il 30 settembre a Villa Borghese.

Sabato 21
, giorno d’apertura, allo stand del ‘Centro sportivo attività ambiente’ i tecnici specializzati di ‘Lilla onlus’ offriranno consulenza gratuita e consigli utili ai genitori adottivi di animali, mentre mercoledì 25 si terranno test caratteriali propedeutici all’Attestato di cittadinanza cinofila. Non mancheranno dimostrazioni di educazione cinofila, per insegnare a gestire un cane e ad avere il massimo controllo su ogni suo comportamento.

Cuccioli & Campagna Parco delle Rughe
Cassia Bis uscita 5 GRA. – Roma
Apertura:
Sabato, Domenica, ponti e festivi: orario 10.00-19.30
Feriali: orario 15:00 alle 19:30

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
1
Postato il: 19 aprile 2009 da monia

Nell’articolo manca la partecipazione della Fondazione Prelz di Campagnano che si occupa da più di 20 anni di randagismo.
Sarà presente con un proprio stand per informare e magari far adottare uno dei suoi tanti cani.
Puoi avere un anteprima della Fondazione e di alcuni suoi ospiti sul sito www.adottauncane.it

Link: 
2
Postato il: 29 aprile 2008 da LeLe K.

Numerose contestazioni di illeciti amministrativi sono stati elevati dalle Guardie Zoofile della Sezione Enpa di Roma e dalla Polizia Municipale del XX Gruppo a diversi espositori della manifestazione “Cuccioli e campagna” in corso nella Capitale. L’Enpa ha chiesto la sospensione della manifestazione non autorizzata.
In un caso, un espositore (che è anche un noto negozio di Roma che vende animali) deteneva 12 galline adulte ed un gallo, in una gabbia di circa un metro, senza acqua né cibo, costringendo i poveri animali nei propri escrementi. Due colombi erano detenuti in una gabbia talmente bassa, da non consentirgli di stare eretti: per questo il responsabile sarà segnalato all’Autorità Giudiziaria per maltrattamento di animali. Gabbie con pavimento a rete (vietato), registri di carico e scarico non in regola, vendita ambulante non consentita. Il Regolamento Comunale di Roma a tutela degli animali, approvato nel 2005 all’unanimità dal Consiglio Comunale, vieta l’impiego di animali in manifestazioni, fiere e simili, ad eccezione di quelle autorizzate dall’Ufficio Diritti Animali. L’UDA di Roma con una nota del 23 aprile ha comunicato agli organizzatori della fiera che la stessa doveva intendersi non autorizzata, per la presenza/coinvolgimento degli animali. L’articolo 16 del regolamento comunale prevede la sospensione immediata delle manifestazioni non autorizzate.
L’Enpa di Roma chiede l’immediata interruzione della manifestazione per la parte che vede coinvolti gli animali: l’Ente Nazionale Protezione Animali ha inviato una comunicazione urgente al X Dipartimento del Comune di Roma UDA e al Comandante del XX Gruppo della Polizia Municipale, affinché ognuno per la propria competenza intervenga quanto prima per porre fine alla manifestazione. La Protezione Animali di Roma raccomanda a tutti di non comprare animali, ma di adottarne uno dei tanti sfortunati che affollano canili e rifugi. (28 aprile)

Link: 
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO