Roma 21 agosto 2019
26 luglio 2007

CENTRO COMMERCIALE PORTA DI ROMA: AN PREOCCUPATA PER IMPATTO VIABILITÀ

Comunicato stampa
Comunicato stampa - editor: CGRN
CONDIVIDI
CENTRO COMMERCIALE PORTA DI ROMA: AN PREOCCUPATA PER IMPATTO VIABILITÀ
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

L’apertura e l’ampliamento del centro commerciale Porta di Roma è una realtà ormai. Sono stati fatti lavori di connessione alla struttura sul raccordo e lavori di ammodernamento delle strade circostanti. Attualmente la situazione del traffico e viabilità però presenta più punti di criticità, e sono questi su cui si appunta l’attenzione del Vice Presidente Vicario del Consiglio Provinciale On. Bruno Petrella:

“Vedo sempre con favore la nascita di attività commerciali che generano nuovi sbocchi occupazionali ma sono molto preoccupato per l’impatto che la nuova galleria commerciale Porta di Roma avrà da oggi sui collegamenti viari da e per il IV Municpio di Roma [...] nel territorio esistono già centri commerciali quali Carrefour, Ikea, MediaWorld, Trony e solamente due strade principali costituite da Via della Bufalotta e Via delle Vigne Nuove. Non è presente, né è previsto per il futuro, un collegamento di metropolitana ed i servizi di trasporto pubblico sono già in difficoltà nel sopperire al fabbisogno dei circa 360.000 residenti nel quartiere. La zona è quotidianamente congestionata dal traffico che proviene anche dalla zona nord di Roma, dal Raccordo Anulare.
L’inaugurazione del nuovo complesso commerciale ha luogo in un periodo nel quale le scuole sono chiuse e molti sono vacanza ma cosa accadrà nei prossimi giorni quando riprenderanno le normali attività? Si rischia la paralisi dei collegamenti! Più volte ho sottolineato come sia indispensabile programmare le reti viarie ed i collegamenti prima di dare corso a decisioni in ordine all’apertura di nuovi siti commerciali che inesorabilmente richiamano grandi quantità di visitatori. Non si può congestionare ulteriormente un quartiere dove non esistono più spazi verdi ed i cittadini sono costretti a trascorrere ore sui mezzi bloccati nel traffico. Chiedo quindi al Sindaco di Roma On. Walter Veltroni che oggi ha inaugurato la nuova struttura, di considerare la necessità di nuovi collegamenti senza i quali si rischia la paralisi di una delle zone più popolose di Roma”.


Articoli collegati

APERTURA CENTRO COMMERCIALE PORTA DI ROMA

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ