Roma 15 novembre 2019
15 luglio 2015

Casale San Nicola, i residenti bloccano la strada ai rifugiati

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Casale San Nicola, i residenti bloccano la strada ai rifugiati
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Casale San Nicola dice no ai rifugiati. In arrivo i pullman con i richiedenti asilo. I cittadini vogliono bloccare il passaggio. C’è un’aria pesante nei pressi dell’ex scuola Socrate, la struttura situata in un’area di campagna tra la via Braccianese e l’Olgiata, al confine tra XIV e XV Municipio, dove da giorni sono in presidio fisso i residenti della zona che non vogliono che la scuola diventi un centro di accoglienza.

“La Polizia ha chiuso la via Braccianese per consentire il transito dei mezzi. Noi stiamo facendo un blocco per impedire il passaggio” è stato il commento di un ragazzo che sta presidiando l’area. A scaldare gli animi, già tesi da tempo, anche la decisione del Prefetto Gabrielli che, alcun i giorni fa, aveva dato il suo via libera a trasformare l’ex scuola in un centro di accoglienza per rifugiati. Ipotesi sempre contestata ed osteggiata dai residenti.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO