Roma 16 luglio 2019
5 ottobre 2009

BOMBE ALLA CREMA CONTRO VIOLENZA POLITICA

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
BOMBE ALLA CREMA CONTRO VIOLENZA POLITICA
ARGOMENTI

"In risposta all’attentato dinamitardo del 1 ottobre che ha danneggiato nella notte il circolo Pdl di Piazza Ragusa, distruggendo la saracinesca e parte degli arredi interni, i ragazzi della Giovane Italia hanno oggi distribuito bombe alla crema a cittadini e residenti, raccogliendo fondi per il danno subito e dimostrando con goliardia che gli anni della contrapposizione politica tra fazioni opposte siano definitivamente archiviati.
Al consigliere municipale Fedeli, presidente del Circolo, e al segretario giovanile Necco va la nostra solidarietà, anche per il costante lavoro svolto a favore del territorio, non ultima la riqualificazione di piazza Ragusa.
Un lavoro riconosciuto dalla presenza di tanti consiglieri del Municipio IX, sia di maggioranza che di opposizione".
Lo dichiara in una nota il consigliere comunale del Pdl e presidente della Commissione Cultura del Campidoglio, Federico Mollicone.

"Ci dispiace che il presidente Fortino non abbia speso nemmeno una parola per condannare l’episodio - conclude il consigliere capitolino - perdendo così una buona occasione, a differenza di Zingaretti e Marrazzo, di dimostrare la sua appartenenza della nuova scena politica al di là dell’appartenenza politica".

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ