Roma 13 ottobre 2019
3 aprile 2014

Bimbo rischia d’annegare: grave

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Bimbo rischia d'annegare: grave
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Un bimbo di due anni è in gravi condizioni a Roma dopo aver rischiato di morire annegato nella piscina privata di un comprensorio in via della Giustiniana.

Una volta allertato il 118 di Roma, gli operatori sono riusciti a fare respirare nuovamente il bambino e a riattivare l’attività cardiaca. Il piccolo si era improvvisamente allontanato in un momento di distrazione dei genitori finendo nell’acqua della piscina.

Trasportato all’ospedale Sant’Andrea e poi trasferito nel reparto di terapia intensiva pediatrica del Gemelli, è stato intubato e tenuto sotto costante osservazione. Le sue condizioni, a detta dei medici, sono critiche.

Famiglia sotto shock.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO