Roma 18 aprile 2019
31 marzo 2019

XIV FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DELLE DONNE “IMMAGINARIA”

Dall’11 al 14 aprile 2019 al Nuovo Cinema Aquila
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

La quattordicesima edizione di “Immaginaria – International Film
Festival of Lesbians & Other Rebellious Women
” quest’anno si svolgerà da giovedì 11 a domenica 14 aprile 2019, presso il Nuovo Cinema Aquila (zona Pigneto), a Roma.

La manifestazione è realizzata dall’Associazione non profit Visibilia, in partnership con il Festival Mix di Milano, con il Patrocino dell’Assessorato alla crescita culturale del Comune di Roma e dell’Oficina Cultural Embajada de España, e come da sua tradizione ospiterà opere di registe italiane e internazionali in concorso nelle categorie lungometraggi e cortometraggi di fiction e documentari.

L’obiettivo di Immaginaria è raccontare le vite, la cultura, l’arte, la storia, la politica delle donne presenti e passate, lesbiche, femministe, audaci, coraggiose e ribelli, impegnate a costruire un mondo diverso. Immaginaria le racconta attraverso una selezione cinematografica in cui i film, provenienti da tutto il mondo, sono diretti da donne.

Immaginaria > Born To Be Me
Semplice no? Ma questa semplicità è difficile da raggiungere, è frutto di un impegno quotidiano per i diritti e la libertà di vivere come siamo in tutte le parti del mondo. Con questo appello parte la Campagna di comunicazione che ci porterà alla 14esima edizione del Festival!

“Donne in Corto”
Anche quest’anno è stato indetto un Concorso dedicato ai cortometraggi italiani. “Donne in Corto” nasce per promuovere la produzione indipendente delle filmmaker e registe italiane che possono inviare entro il 15 marzo un cortometraggio di fiction a tematica lesbica o femminista della durata massima di 15 minuti. I corti selezionati
saranno proiettati durante Immaginaria e successivamente proposti all’interno del circuito internazionale dei Festival LGBTQ.
Inoltre, durante il Festival, una Giuria Giovane proveniente dalle Scuole di Cinema di Roma proclamerà il Migliore Cortometraggio. Per saperne di più

Partecipare e sostenere
Immaginaria – in quanto progetto non profit - ha lanciato una Campagna di raccolta fondi sulla piattaforma Produzioni dal Basso, grazie alla quale è possibile prenotare la tessera associativa che consentirà il libero accesso al Festival. Sostieni Immaginaria

26 anni di attività per le donne
Fondata nel 1993 a Bologna dall’Associazione Culturale Lesbica Visibilia, Immaginaria nel corso degli anni ha ospitato più di 1200 film da tutto il mondo. Dopo una parentesi in cui ha curato diversi eventi cinematografici all’interno di altre manifestazioni, prima fra tutte Il Festival Mix Milano per il quale continua a curare la programmazione lesbica e femminista, lo staff storico del Festival nel 2018 ha deciso
di ripartire con Immaginaria 4.0 come omaggio alle nuove generazioni, perché “Non bisogna mai fare cadere il sogno” dice Cristina Zanetti, responsabile del Festival insieme a Debora Guma ed Elena Rossi. “La nostra fondatrice Marina Genovese ci ha lasciato questa eredità e noi dobbiamo accettarla e trasmetterla alle giovani donne. L’anno scorso il sogno si è avverato, abbiamo fatto il tutto esaurito e quest’anno
abbiamo individuato nel Nuovo Cinema Aquila la location adatta a ospitare un pubblico ancora più numeroso. Vi aspettiamo!”.

#Immaginariaff
#DonneInCorto
#BornToBeMe

www.immaginariaff.it

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ