Roma 11 dicembre 2017
16 febbraio 2017

Technotown, un 2017 più ricco e appassionante

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Technotown, un 2017 più ricco e appassionante
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Sono tante le novità dell’offerta educativa proposta per scuole e pubblico da Technotown, la Ludoteca Tecnologico Scientifica dell’Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità Solidale. Un 2017 ricco di nuovi viaggi tra natura e tecnologia, e di un nuovo allestimento delle sale per i provetti musicisti, botanici, videomakers e technoscienziati di Villa Torlonia. Già da questo week-end la ludoteca propone agli studenti e ai curiosi, dai 6 ai 100 anni, proiezioni tridimensionali, realtà virtuali ed interattive, giochi di gruppo nei diversi campi informatico-figurativi.

Ancora una volta, Technotown si conferma un vero e proprio laboratorio di pedagogia pratica con l’obiettivo di realizzare il binomio apprendimento/gioco all’interno di spazi a misura di ragazzo. Centro unico e all’avanguardia nel panorama dei progetti di ‘edutainment’ italiani, Technotown rappresenta un progetto in continua e straordinaria crescita e da quest’anno la struttura si presenta rinnovata servendosi di apparecchiature ancora più sofisticate, tra robot, stampanti 3D, visori infrarossi e tanti altri dispositivi multimediali, per utilizzare i “media” in modo divertente e creativo, con la guida di un Tutor.

Ecco le novità:

- la nuova “Camera Oscura” nella “sala dei fotografi”: il laboratorio per imparare a gestire luce e ombra al fine di ottenere immagini e sviluppare una foto antica o moderna, anche partendo da un vecchio negativo. Qui partirà anche “Impronte di luce”, un viaggio al limite tra arte e scienza - la rayografia - realizzato seguendo l’arte dadaista e surrealista di Man Ray, che realizzava fotografie per semplice interposizione dell’oggetto fra la carta sensibile e la fonte luminosa.

- un nuovo allestimento per la “sala dei musicisti”, dove i provetti scienziati potranno vivere la musica come una fantastica esperienza visiva multisensoriale. Passando dall’antico monocordo di Pitagora ai moderni Theremin e sintetizzatori, dalle batterie elettroniche ai vocoder fino al suono elettromagnetico dei pianeti del sistema solare sarà possibile ascoltare, vedere e sperimentare anche la composizione musicale, giocando a fare i musicisti.

- la sala Cyberplant trasformata in “sala dei botanici”, uno spazio dedicato interamente alla natura e biodiversità, all’insegna del trinomio “eco-compatibilità – creatività – interattività”. I techno-scienziati intraprenderanno un viaggio nel mondo della botanica attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie, con un occhio ai social network. Il tutto in compagnia di Technomaranta, la pianta che ‘parla’ e chiede acqua, luce o fertilizzante grazie ad un collegamento in tempo reale su Twitter - dove tutti possono interagire.

- la “sala degli scultori 3d” dedicata alla stampa tridimensionale dove, con il supporto di stampanti e penne 3d, laser cutter e altri strumenti sarà possibile inventare nuovi prototipi o oggetti della vita comune partendo da un semplice filo di plastica. A fianco, nella “sala delle 3 dimensioni”, saranno proiettate una serie di illusioni ottiche che stimoleranno fantasia e ingegno.

Oltre alle novità descritte, l’offerta di Technotown conferma i tradizionali appuntamenti:

Leis (lego innovation studio), luogo ideale per gli appassionati di robotica che desiderano tuffarsi nel mondo dei mitici Lego Mindstorms mattoncini programmabili, motori elettrici, sensori e mattoncini LEGO;

Attori dietro la cinepresa!, nella Sala dei Videomakerb (un vero e proprio studio televisivo virtuale) gli amanti del cinema potranno apprendere le tecniche di regia, di ripresa e recitazione e giocare alla produzione di un minifilm. Nel viaggio di “Effetti Speciali”, seguendo le imprese dei supereroi potranno volare, rendersi invisibili, diventare giganti o invulnerabili. Mentre, grazie alla tecnologia del Doppiaggio, partendo dalla sincronizzazione tra parlato e video, sarà possibile prestare la propria voce al beniamino di un cartone animato o ad un personaggio del cinema;

RadioTechnotown”, che dà la possiblità di esplorare il mondo delle news radio televisive e di diventare speaker per un giorno in una redazione TG, sperimentando le tecniche di registrazione e trasmissione.

E poi, tanti altri appuntamenti e avventure, come sempre in un mix esplosivo di fantasia e innovazione. Tutte le attività di Technotown su www.technotown.it.

TECHNOTOWN - Ludoteca Tecnologico Scientifica

Info e prenotazioni: tel. 060608 (tutti i giorni 9 – 21); info@technotown.it; www.technotown.it; www.060608.it; Twitter @TechnoMaranta @Technotown

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ