Roma 21 agosto 2019
8 agosto 2019

Roma, Bordoni: “La metro Barberini resterà chiusa fino a novembre”

“La stazione è ancora sotto sequestro e le scale mobili sono ancora in attesa dei lavori di ripristino. I commercianti e gli albergatori devono valutare di chiedere i danni al Comune” ha poi aggiunto il consigliere
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

“La stazione Barberini della linea della Metro A di Roma è ferma dal 21 marzo scorso: ingresso sbarrato, cancelli chiusi e scalinate ricoperte di fogliame e cartacce. Oggi abbiamo appreso che non potrà riaprire almeno fino a metà novembre – ha detto Davide Bordoni, consigliere comunale di FI, prima di aggiungere – La stazione è ancora sotto sequestro e le scale mobili sono ancora in attesa dei lavori di ripristino. I commercianti di zona e gli albergatori devono valutare di chiedere i danni al Comune e ad Atac".

“Il Comune infatti ha la possibilità di risarcire gli imprenditori penalizzati attraverso una specifica delibera – ha poi precisato Bordoni – che però evidenzi il perimetro delle persone che possono partecipare a questo ristoro collettivo per tutti coloro che hanno subito un danno da questi nove mesi di chiusura". Il consigliere ha poi concluso richiedendo una Commissione congiunta commercio-bilancio tesa a valutare la possibilità di attuare la proposta.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ