Roma 5 dicembre 2019
2 novembre 2019

Renato Zero porta la sua "follia" sul palco: trionfo per la prima di "Zero il folle in tour"

Eʼ partita da Roma la nuova tournée del cantautore romano, che girerà i palazzetti di tutta Italia fino al 26 gennaio
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Renato Zero porta la sua "follia" sul palco: trionfo per la prima di "Zero il folle in tour"
MUNICIPI E QUARTIERI

Si è aperto al palasport di Roma "Zero il folle in tour", il nuovo tour di Renato Zero che girerà l’Italia fino al 26 di gennaio. Un concerto tutto esaurito, come già 14 date di questa tournée, che ha visto una volta ancora il cantautore romano trionfare dando sfogo al suo istrionismo. Uno show in due parti in cui trovano posto quasi 40 canzoni che coprono quasi tutta la carriera di Zero.

Parrucche, cappelli stravaganti, travestimenti, abiti eccessivi. Renato Zero ha tirato fuori tutte le frecce al suo arco per mettere in scena uno show dalle mille sfaccettature che è uno spettacolo per gli occhi, ma soprattutto per le orecchie. Sul palco, che diventa quinta teatrale con tanto di sipario, maschere bianche a troneggiare dall’alto e un’orchestra digitale che di tanto in tanto compare sullo schermo, porta tutto il suo mondo di artista controcorrente. La musica e le sue canzoni (quelle di "Zero il folle" al centro) la fanno da padrone in quello che è un viaggio tra passato e presente ma non uno show amarcord. In scaletta ci sono anche "Madame" e "Triangolo", ma senza di lui in scena. A cantarle i coristi, come a segnare un distacco da quel tempo che fu. Una dicotomia che sembra risolversi nel finale, quando sul brano "Zero il folle", l’uomo Renato e l’artista Zero si guardano allo specchio. E fanno pace.
Ma c’è anche l’omaggio, sulle note di Quattro passi nel blu, ai tanti amici scomparsi, i cui nomi compaiono uno dietro l’altro alle spalle di Zero. Sono tanti, tantissimi e l’emozione sale. Mia Martini, Ivan Graziani, Luigi Tenco, Lucio Dalla, Fabrizio De Andrè, Gabriella Ferri, Sergio Endrigo, Little Tony, Giuni Russo, Lucio Battisti, Domenico Modugno, Claudio Villa, Mango, Giogio Gaber, Enzo Jannacci, Alex Baroni, sono alcuni dei nomi dei compaiono. Gli applausi più commossi sono per Anna Marchesini, Pino Daniele, Franco Califano, e su tutti, Fabrizio Frizzi.

"Ero titubante all’inizio. Il calendario mi ha detto non hai più 18 anni. Ho riflettuto, ho dato un’occhiata alla muscolatura, mi sono fatto mettere pure uno stent - rivela il cantautore ai saluti -. Sara’ dura liberarvi di me. Questa follia, tenetela da parte: la calma piatta non ci piace un cazzoo".

Queste tutte le date di “Zero il folle in tour” (prodotto e organizzato da Tattica) che ha già registrato 14 sold out:
1 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
3 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
4 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
6 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
8 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
9 novembre - Palazzo Dello Sport di ROMA (SOLD OUT)
14 novembre - Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT)
15 novembre - Mandela Forum di FIRENZE (SOLD OUT)
18 novembre - Grana Padano Arena di MANTOVA
19 novembre - Grana Padano Arena di MANTOVA
23 novembre - Vitrifrigo Arena di PESARO
24 novembre - Vitrifrigo Arena di PESARO
7 dicembre - Modigliani Forum di LIVORNO
8 dicembre - Modigliani Forum di LIVORNO
14 dicembre - Pala Alpitour di TORINO (SOLD OUT)
15 dicembre - Pala Alpitour di TORINO
21 dicembre - Unipol Arena di BOLOGNA
22 dicembre - Unipol Arena di BOLOGNA
11 gennaio - Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT)
12 gennaio - Mediolanum Forum di MILANO (SOLD OUT)
14 gennaio – Mediolanum Forum di MILANO
18 gennaio - Palasele di EBOLI - Salerno
19 gennaio - Palasele di EBOLI - Salerno
23 gennaio - Palaflorio di BARI (SOLD OUT)
25 gennaio - Palaflorio di BARI (SOLD OUT)
26 gennaio - Palaflorio di BARI (SOLD OUT)

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ