Roma 27 luglio 2017
17 febbraio 2017

Omaggio a Kounellis, la camera ardente in Campidoglio

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Oggi, dalle 14 alle 19 nella Sala della Protomoteca in Campidoglio, è allestita la camera ardente dell ’artista Jannis Kounellis, scomparso ieri a Roma all’età di 80 anni. Ad accogliere il feretro il vicesindaco Luca Bergamo.

Kounellis, pittore e scultore, greco del Pireo e romano d’adozione dal 1956, è stato allievo all’Accademia di Belle Arti di Toti Scialoja. Il suo percorso creativo lo ha portato dall’arte informale ad essere considerato il maestro della cosiddetta "arte povera".

Le sue opere sono esposte nei musei di tutto il mondo e in tutto il mondo ha fatto mostre e performances.

Nel 2007 ha realizzato a Roma la Porta dell’Orto Monastico della Basilica di Santa Croce in Gerusalemme, una imponente cancellata di ferro impreziosita da elementi cromatici realizzati in pietre di vetro.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ