Roma 17 febbraio 2020
12 dicembre 2019

NATALE. DA REGIONE 17.481 PASTI A CHI È IN UNA POSIZIONE DI FRAGILITÀ ECONOMICA

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
NATALE. DA REGIONE 17.481 PASTI A CHI È IN UNA POSIZIONE DI FRAGILITÀ ECONOMICA
ARGOMENTI

Il Natale è alle porte e non tutti potranno cenare o mangiare insieme alle proprie famiglie, con i propri cari o festeggiare. Per questo la Regione Lazio ha stanziato 350mila euro per i distretti sanitari regionali. Fondi che serviranno a donare 17.481 pasti caldi durante le festività o pacchi alimentari a chi, a causa delle difficoltà che la vita a volte ci mette di fronte, sono in difficoltà.

Un piccolo gesto, significativo, per far sentire a chi oggi purtroppo è in una posizione di fragilità che non è solo e per regalare loro un piccolo momento di serenità.

Negli ultimi anni è stata soprattutto la fascia delle persone anziane sole e con una pensione sociale a essere colpita dalla crisi economica generalizzata. Donne e uomini che spesso vivono in relazione a quelle zone marginali del territorio regionale dove si tende a nascondere la povertà.

Come detto i fondi serviranno al potenziamento dei servizi delle mense comunali o distrettuali per la fornitura di un pasto natalizio o di fine anno o per la distribuzione di pacchi alimentari a chi è in una posizione di fragilità economica.

Il piano rientra in un più ampio progetto che prevede stanziamenti per il triennio 2019-2021 pari a 656 milioni di euro destinati alle persone più in difficoltà.

Lo dichiara il consigliere regionale del Pd Lazio, Michela Califano

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ