Roma 24 gennaio 2020
14 dicembre 2019

Murales con vernici antismog al Liceo Francesco D’Assisi

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

E’ in corso Festam, il Festival dell’Ambiente del V Municipio, giunto alla terza edizione (quella definita dall’Assessore Pulcini "la più grande di sempre").

Tante le iniziative promosse dall’Amministrazione Municipale con lo scopo di coinvolgere e sensibilizzare più persone sul tema della sostenibilità ambientale.

Fino al 22 dicembre ogni giorno si susseguiranno film gratuiti al Nuovo Cinema Aquila, convegni sull’ecologia, presentazioni di libri sulla natura, incontri ed esibizioni.

Questa mattina è partita la realizzazione del murales “Natura e Sport” a cura dell’artista Luis Alberto Cutrone dello StudioSotterraneo del Pigneto, presso la succursale del Liceo scientifico (con alcuni classi a indirizzo sportivo) Francesco D’Assisi. I ragazzi dell’istituto hanno aiutato lo street artist nella pittura di quest’opera che vuole sensibilizzare sull’ambiente e sull’importanza di fare attività sportiva all’aperto. Non si tratta di una classica pittura, ma di una realizzata con vernice antismog. Molti dei disegni che stanno prendendo forma sono stati proposti all’artista direttamente dagli alunni della scuola.

Il disegno, una volta completato, occuperà ben 90 metri del muro del cortile della scuola. La pittura andrà ad abbellire la zona esterna, dove è presente anche il campo da pallavolo e dove i ragazzi della scuola e altre associazioni sportive fanno appunto attività motoria.

L’idea, supportata e coordinata dalla Professoressa Silvana Calò e la Professoressa Cristina Ventura, si inserisce anche nel progetto “Arte a scuola” che vuole coinvolgere i ragazzi in progetti culturali nel quartiere.
Coordinatore del progetto anche il responsabile dell’istituto Professor Luciano Mallozzi che ha sottolineato come la scuola debba essere sempre più inserita nel tessuto sociale e debba diventare anche un luogo di creatività, condivisione e partecipazione per formare le generazioni.

Questo è un progetto che sposa profondamente l’idea di sostenibilità ambientale: coinvolge i più giovani(coloro che possono cambiare le sorti del pianeta e salvare il nostro futuro) in un progetto culturale, viene realizzato nel rispetto dell’ambiente non inquinando e fa riappropriare le persone degli spazi pubblici, rendendoli più vivibili e decorosi.

L’Assessore alle Politiche Ambientali del V Municipio, Dario Pulcini, ha quindi dichiarato: "Abbiamo inserito questo evento in Festam, il Festival dell’Ambiente del V municipio, perchè sposa pienamente l’obiettivo che ci siamo posti: coinvolgere ed avvicinare più persone sul tema della sostenibilità ambientale".

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ