Roma 24 agosto 2019
17 settembre 2018

Municipio 3. Assessore Romano:"Garantire il trasporto degli alunni con disabilità"

ZOCCHI: “TRASPORTO DISABILI UN DIRITTO INALIENABILE”
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Municipio 3. Assessore Romano:"Garantire il trasporto degli alunni con disabilità"
MUNICIPI E QUARTIERI

Terzo Municipio, l’assessora al sociale Concetta Romano e la presidente di commissione Sara Alonzi scrivono alle famiglie: "Disagi per gli alunni disabili, il trasporto di ritorno a casa non è garantito durante l’orario provvisorio." In questi giorni che le Scuole ripartono con il nuovo Anno Scolastico, rivolgiamo un augurio a tutti i ragazzi , alle famiglie, ai dirigenti scolastici, al corpo docente, a tutto il personale della Scuola, agli Assistenti educativi e alla specialistica, ai genitori che collaborano con la Scuola , affinché possa essere luogo di relazioni, di apprendimenti significativi. Un luogo che deve insegnare a conoscere, a fare, a vivere con gli altri, ad "essere". Un luogo dove poterne usufruire per poter sviluppare al meglio le proprie potenzialità. Un diritto dovere per tutti, anche per gli alunni con disabilita’. Ed è a loro e alle loro famiglie che va il nostro pensiero poiché, tra le varie problematiche che solitamente si verificano, anche quest’anno dobbiamo constatare che il "trasporto scolastico disabili non garantisce il ritorno a casa durante l’orario provvisorio".
Problema che crea notevole disagio alle famiglie che devono chiedere ripetuti e giornalieri permessi dal lavoro per riprendere i propri figli per un periodo "provvisorio" che può durare anche uno o due mesi. Nella Commissione Politiche Sociali del Municipio convocata per questo problema, abbiamo appreso dall’Agenzia della Mobilità, le diverse variabili che sono prese in considerazione per definire il piano di trasporto , ma, pur comprendendo le difficoltà ,il problema continuerà a gravare sulle famiglie. Invitiamo quindi e auspichiamo che il Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici, a cui già dall’anno scorso era stato posto il problema, trovi una soluzione al fine di garantire il diritto alla mobilità anche agli alunni con disabilita’.

Ribadisce il capogruppo della Lista Civica Caudo Presidente Matteo Zocchi: "Anche quest’anno i genitori degli alunni disabili sono costretti a sacrificarsi per coprire le mancanze dell’amministrazione capitolina e del dipartimento Servizi Educativi e Scolastici.
Nonostante le diverse sollecitazioni da parte della maggioranza municipale nella Commissione Politiche Sociali e il lavoro dell’Assessora Maria Romano, non verrà garantito agli alunni disabili il rientro a casa durante il periodo - che potrebbe protrarsi per diverse settimane - nel quale le scuole faranno orario provvisorio.

Come sia possibile ritrovarsi nuovamente in questa situazione e come non si riesca a trovare una soluzione lungimirante è un altro segnale - dopo la chiusura del centro Alzheimer "Isola Madre", quasi a voler picconare i diritti delle fasce più deboli - dell’inadeguatezza e dell’irresponsabilità della Giunta Raggi.
Il trasporto degli alunni disabili è un diritto inalienabile e una politica assente su un tema tanto delicato è bene che si faccia da parte."

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ