Roma 6 dicembre 2019
8 agosto 2019

Maxi rissa per postazione di vendita panini: un ferito grave

L’uomo è stato trasportato in ospedale per una presunta emorragia cerebrale. La violenta colluttazione, con spranghe di ferro e bastoni, ha avuto luogo sulla rampa di uscita di via Pontina, in direzione dell’area commerciale di Castel Romano
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Maxi rissa per postazione di vendita panini: un ferito grave
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Una maxi rissa, con spranghe di ferro e bastoni, è scoppiata tra sei ambulanti questa mattina, 8 agosto, sulla rampa di uscita di via Pontina, in direzione dell’area commerciale di Castel Romano. Coinvolti quattro italiani, tra cui un 16enne, e due donne di origini polacche.

Secondo gli inquirenti, si è trattato dell’ennesima lite scaturita per la posizione delle postazioni di vendita di panini. Nella violenta colluttazione ad avere la peggio è stato uno degli uomini, trasportato in ospedale in gravi condizioni per una sospetta emorragia cerebrale.
Un altro ha invece riportato la frattura della mandibola. Tutte le sei persone coinvolte sono state arrestate dai carabinieri della stazione Tor dei Cenci con l’accusa di rissa aggravata.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ