Roma 15 dicembre 2019
7 agosto 2019

Letture d’Estate Libri, giochi, musica e relax nel cuore della tua città - Gli eventi dal 7 al 13 agosto

Giardini di Castel Sant’Angelo, Roma
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Letture d'Estate Libri, giochi, musica e relax nel cuore della tua città - Gli eventi dal 7 al 13 agosto
MUNICIPI E QUARTIERI

Continuano fino al 1° settembre, nei Giardini di Castel Sant’Angelo, gli eventi di Letture d’Estate. Tanti libri ma anche giochi, musica, relax e numerosi spazi ed eventi dedicati a grandi e piccini con un grande palco, artigianato di qualità, punti ristoro e le librerie di Invito alla Lettura. Un calendario ricco e variegato per una delle più longeve manifestazioni dell’Estate Romana che da oltre 30 anni porta la cultura nelle serate estive della Capitale.

Una settimana ricca di musica, dal blues alla classica al rock’n’roll, con Enrico Crivellaro e Simone Nobile, lo Spirit Bird Choir, I Bassifondi Ensemble, Caltiki, River Blonde e i Jump Aces. Ma non mancheranno le occasioni per incontrare la grande letteratura: con Luca Maria Spagnuolo conosceremo la storia del Conte Ugolino nell’ambito del ciclo Dante per tutti e le leggende medievali.

Mercoledì 7 agosto alle 21.30, la piazzetta degli eventi di Letture d’Estate sarà inondata dal blues della Enrico Crivellaro e Simone Nobile band, per una serata che rievocherà le atmosfere della West Coast e di Chicago dei magici ’50s & ’60s. R’n’b, swing e blues da ballare passando tra i classici di miti come LittleWalter, Sonny Boy Williamson, Muddy Waters, Jimmy Rogers, William Clarke e T-Bone Walker. Su palco anche la chitarra di Alex Orelli, Ivano Sebastianelli (DoubleBass) e Luciano Micheli (drums).

Giovedì 8 alle 21.30, torna Dante per tutti e le leggende medievali, il ciclo di incontri dedicati alla Divina Commedia e al Medioevo a cura di Luca Maria Spagnuolo. In questo terzo appuntamento, protagonista sarà il Conte Ugolino con la lettura e il commento del Canto XXXIII dell’Inferno dantesco; aprirà l’incontro la leggenda medievale dal titolo “L’ombra del diavolo alla fine del Medioevo”.

Lo Spirit Bird Choir arriva a Letture d’Estate venerdì 9 agosto alle 21.30 per una magica serata tra i viali dei Giardini di Castel Sant’Angelo: 35 coristi e un pianoforte che suoneranno sulle note di Pink Floyd, David Bowie, Billy Joel, Radiohead, Xavier Rudd (autore della canzone che dà il nome alla formazione) fino a Fabrizio De André e Tricarico.

Da un’idea di Simone Vallerotonda, nasce I Bassifondi Ensemble, formazione di musica romana del ‘600 in trio per liuto, arciliuto, tiorba e chitarra che intratterrà il pubblico di Letture d’Estate, sabato 10 agosto alle 21.30, per una tipica serata estiva con musica all’aperto suggestionata dalla bellezza del Castello; sul palco, Gabriele Miracle (percussioni), Stefano Todarello (colascione, chitarra battente, sordellina) e Simone Vallerotonda (arciliuto, chitarra barocca e direzione). Alle 22.30, appuntamento con i sabati di Lindy Hop nei Giardini di Castel Sant’Angelo: tutti potranno scatenarsi sulle coinvolgenti melodie swing e prendere parte a una lezione dimostrativa gratuita a cura della scuola di danza Swinghaus.

Domenica 11 alle 21.30, Rock’nroll Revue Show con i Caltiki che regaleranno al pubblico tutta l’energia del surf e garage rock tra colpi di coda rockabilly e scintille boogie woogie. Il trio è fondato da Tommaso Di Giulio (voce e basso), cantante e musicista da sempre attivo nella scena rock n’roll, affiancato da Giulio Filippini alla chitarra e Marco Montesano alla batteria.

La settimana inizia, lunedì 12 agosto alle 21.30, con il blues ad alta gradazione ritmica dei River Blonde, una delle formazioni più originali del panorama nazionale. Dal Mississippi al biondo fiume capitolino, dalle radici americane al rock e al funk spaziando tra pezzi originali e personalissime cover di classici con qualche sortita in territori meno prevedibili. Il suono fascinoso e caratteristico delle chitarre – elettriche, resofoniche, acustiche, slide, fatte-in-casa, etniche – unito al groove generato da un set di percussioni originale e potente, produce una musica trascinante e intensa. Il duo e composto da Stefano Tavernese (voce, chitarre) e Armando “Guitarmando” Serafini (percussioni).

Martedì 13 alle 21.30, arrivano i Jump Aces, neoformazione jump_blues & swing che di nuovo ha solo il nome essendo formata nella quasi totalità da musicisti molto conosciuti della scena romana e non solo: Marco Meucci al pianoforte, Alessandro Angelucci, alla chitarra jump_blues, Al Compassi al contrabbasso e Lorenzo Francocci alla batteria.

Lungo i viali dei Giardini, tra i tavoli da ping pong, il calcio balilla e gli scacchi giganti, si potrà scoprire l’arte dei sapienti artigiani di ArtIngegno, il collettivo di Arti&Mestieri che, oltre a valorizzare artigianato slow e opere dell’ingegno creativo, accompagneranno il pubblico alla scoperta dell’utilizzo di materiali nuovi e di tecniche all’avanguardia. Un’isola che, oltre a proporre manufatti con processi di lavorazione a misura d’uomo e sostenibili, mostrerà come prendono forma gli oggetti grazie a dimostrazioni dal vivo, non soltanto per i più piccoli.

Un programma di appuntamenti imperdibili a pochi passi dalla Basilica di San Pietro che è possibile consultare, sempre disponibile e aggiornato fino al 1° settembre, su www.letturedestate.it.

Letture d’Estate 2019 è a bassissimo impatto ambientale e mira a garantire una duratura riqualificazione dei Giardini di Castel Sant’Angelo attraverso continuative opere manutentive di giardinaggio, potatura, derattizzazione e monitoraggio già in corso di svolgimento a cura del Servizio Giardini di Roma Capitale. Non solo: con particolare attenzione rispetto alle più recenti problematiche ambientali, i punti ristoro di Letture d’Estate saranno forniti di piatti e stoviglie compostabili, proseguendo una buona pratica che fa parte dell’identità di Letture d’Estate.

La manifestazione – completamente autofinanziata, gratuita e aperta ogni giorno dal mattino alla sera – è organizzata dalla Federazione Italiana Invito alla Lettura ed è parte del programma dell’Estate Romana promossa da Roma Capitale Assessorato alla Crescita culturale con il contributo di SIAE. La programmazione degli eventi pensati per ogni visitatore è frutto delle creatività di Margherita Schirmacher e Lucio Villani, rispettivamente curatrice e direttore artistico di Letture d’Estate, e da Stefania Cane per i cicli di eventi dedicati ai bambini.

Letture d’Estate ringrazia pubblicamente – per la dedizione e la competente professionalità – l’Ufficio Gestione Specie Sinantrope e Problematiche e il Servizio Giardini del Dipartimento Tutela Ambiente di Roma Capitale.

I Partner culturali:
Altroquando, ArtIngegno, Associazione Pandolea, Biblioteche di Roma, Centro Bibliografico Invito alla Lettura, Centro Sperimentale di Cinematografia, Fitet e Asdtt Maccheroni, La Casina di Raffaello, L’Isola non Trovata, L’Ora di Libertà, Orsoludo, Scuola Shatsu Igea, Scuola di Musica Mississippi.

I Partner sociali:
Peter Pan Onlus, Amref Health Africa, Rete di associazioni per i diritti dei rifugiati e dei migranti coordinata da Amnesty International

Sito ufficiale
www.letturedestate.it

Per aggiornamenti e notizie in tempo reale
www.facebook.com/LetturedEstate/

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ