Roma 7 aprile 2020
11 gennaio 2020

Letizia Lozzi incontra il pubblico e firma le copie del libro "Aegyptios"

SABATO 11 GENNAIO ALLE ORE 18.00 - Mondadori Bookstore Roma- Piazza Cola di Rienzo 81/83
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Letizia Lozzi incontra il pubblico e firma le copie del libro "Aegyptios"
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

«Quello è il momento più pericoloso, le barche non fanno lo stesso movimento, devi fare molta attenzione a non cadere perché non c’è nessuno che ti ripesca, mi hai capito?»

Youssef è appena un ragazzino quando la sua casa viene attaccata dai fondamentalisti islamici. "Voi seguite il vangelo, voi siete colpevoli!". Ed è dramma. Youssef vede membri della sua famiglia morire sotto i suoi occhi, lui stesso viene ferito, la sua casa bruciata, bestiame e raccolti saccheggiati. Niente sarà più come prima, lui non sarà più lo stesso, quella notte resterà marchiata a fuoco nella sua mente, come la croce che ha sul polso. Poco tempo dopo, Youssef è un clandestino su un barcone. Un’odissea straziante lo vede sballottato in giro per l’Europa, ma solo quando improvvisamente scoppia a piangere perché non può parlare al telefono con i genitori, ci ricordiamo che Youssef è solo un ragazzino.

Letizia Lozzi è nata a Roma. Laureata in Scienze Politiche nel 1988, con indirizzo storico politico, ha iniziato le sue esperienze lavorative dal 1991 al 1994 per la RCS Rizzoli Periodici, nella segreteria di redazione; dal 1995 al 2000 presso ANSA redazione esteri, sempre nella segreteria di redazione. Hobbies: lettura, i romanzieri italiani da Moravia a Pirandello nell’adolescenza, poi i romanzieri europei.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ