Roma 26 aprile 2019
21 dicembre 2018

LA MAGIA DEL NATALE Alla scoperta di cibi, luoghi e tradizioni a Testaccio e San Saba

22-23 dicembre 2018 / 29-30 dicembre 2018
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

I Rioni Testaccio e San Saba da sempre si connotano per una forte identità culturale che unisce e coinvolge i residenti e rappresenta un attrattore a livello cittadino.
Per le festività natalizie prosegue il percorso volto al recupero delle tradizioni popolari del rione XX che trova il suo fulcro nel nuovo mercato rionale. Il progetto “LA MAGIA DEL NATALE - Alla scoperta di cibi, luoghi e tradizioni” intende quindi promuovere nuove occasioni di aggregazione e di festa nel rione Testaccio attraverso il coinvolgimento di diverse realtà culturali e sociali.
Per quest’occasione è coinvolto anche il rione San Saba che, con il Centro Anziani, favorirà momenti di scambio intergenerazionali tra nonni e nipotini coinvolti insieme nei tanti laboratori appositamente pensati per le famiglie.
Come di consueto, non potevano mancare le visite all’area archeologica del mercato, formula ormai consolidata e apprezzata durante gli Open Day del mercato testaccio.
Il tutto condito come sempre dai sapori unici che si sprigionano dai banchi del mercato, mentre si fa la spesa o lo shopping natalizio, in un’atmosfera unica.

Le iniziative prenderanno il via sabato 22 dicembre nella centrale Piazza Testaccio, sede del vecchio mercato, dove la Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma cura la creazione di un’opera d’arte collettiva sotto la direzione artistica di Juri Corti, noto pittore fiorentino ma testaccino di adozione.
Bambini, ragazzi e adulti saranno chiamati a colorare tre grandi tele (10x2 mt) sulle quali Juri Corti disegnerà i passaggi salienti della storia del rione Testaccio, seguendo il racconto fantastico della storia di Roma, dalla sua fondazione ad oggi.

Sempre sabato 22 dicembre si potrà partecipare gratuitamente ad un Walk About di Carlo Infante per Urban Experience. Esploratore urbano, Carlo Infante è ormai un nome noto nella Capitale; andare alla scoperta dei luoghi, delle storie e delle persone di Roma è un’esperienza a 360° e per Testaccio è stato creato un format ad hoc in collaborazione con il mercato: “Dentro il 5/4” è un viaggio nel gusto della cucina popolare romanesca raccontata e “assaggiata” proprio nel luogo dove questa è nata.

Domenica 23 dicembre avremo la possibilità di visitare l’area archeologica, mentre i bambini saranno impegnati in un laboratorio negli spazi del primo piano del mercato “SottoSopra. L’archeologia a piccoli passi”.

Intorno alle 12:30 le tre grandi tele colorate il giorno prima saranno esposte nella piazzetta del mercato dove resteranno per tutto il periodo natalizio. Questa piccola cerimonia alla presenza dei bambini e dei genitori sarà sottolineata dallo spettacolo della compagnia teatrale “Abraxa”. Un gruppo di giocolieri su trampoli che porterà allegria e buon umore.

Alle ore 14:00 di domenica assisteremo all’esibizione del coro della Scuola Popolare di Musica di Testaccio, ritorno graditissimo dopo l’esperienza dello scorso anno. Un concerto di circa 30’ davvero emozionante, da non perdere!

I festeggiamenti proseguiranno sabato 29 dicembre con visite agli scavi archeologici e una “Caccia al Tesoro” interattiva e sensoriale. Gli indizi saranno sia luoghi e oggetti fisici, sia odori e sapori nascosti tra i banchi del mercato. Archeologia e gusto si incontrano in un gioco per tutta la famiglia…e chi vince avrà in premio un gustosissimo premio!

Sabato pomeriggio le attività si spostano nel vicino rione di San Saba. Al Centro Anziani si svolgeranno giochi come la tombola, con musica, cibo e dolci per festeggiare insieme nonni e nipotini.

Domenica 30 dicembre, oltre alle visite all’area archeologica e un nuovo divertente laboratorio di archeologia per i più piccoli, dalle 12:30 nella piazzetta del mercato assisteremo all’esibizione di due storici “mattatori” di Testaccio: Alessandro “Sandrone” Paone e Leonardo “Ojo”. Tra stornelli e canzoni è prevista una ricca tombola e un brindisi di fine anno.

Tutti gli eventi sono GRATUITI. Il progetto è promosso dal MUNICIPIO ROMA I – CENTRO nell’ambito dell’iniziativa “Natale in Centro”

Il progetto è realizzato da
A.G.S. Mercato di Testaccio
Soprintendenza Speciale Archeologia, Belle Arti e Paesaggio di Roma – Museo diffuso di Testaccio

In collaborazione con
Food Box snc
Abraxa Teatro
Centro solidale
Centro Anziani San Saba

Partner
We Rise studio

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ