Roma 21 novembre 2018
10 ottobre 2018

II MUNICIPIO: 20.000,00 EURO PER IL CINEMA DELLE PROVINCIE

“Direttiva di giunta per finanziare abbonamenti nelle scuole con i fondi della Cultura.”
Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

La mobilitazione spontanea di un intero quartiere avvenuta attraverso i social, manifestazioni pubbliche, appelli e petizioni volta a scongiurare la chiusura del Cinema delle Province è un fatto straordinario. Ci dice quanto questa sala sia conosciuta e amata, quanto sia importante per le famiglie e i cittadini avere un luogo in cui condividere l’esperienza della visione di un film, quanto sia fondamentale per un territorio la presenza di uno spazio che offre una programmazione di qualità a prezzi accessibili.

In questi anni tante sale hanno avuto vita difficile, alcune si sono trasformate in bingo, altre hanno chiuso, impoverendo drammaticamente l’offerta culturale dei nostri quartieri. Questo non deve succedere per il delle Province.

Il Municipio ha voluto fare la sua parte per scongiurarne la chiusura, paventata dalla parrocchia che lamenta l’insostenibilità economica della gestione della sala. Ieri il Consiglio ha approvato una mozione in cui si chiedeva di mettere in atto ogni utile iniziativa finalizzata alla salvaguardia della sala anche prevedendo progetti e/o programmi economici che ne possano consentire la gestione in parità di bilancio. E stamattina la giunta ha destinato 20.000 euro per finanziare un progetto di programmazione cinematografica rivolto alle scuole del quartiere.

Questo Municipio, come i suoi abitanti, non vuole rinunciare al Cinema delle Province.

Un ringraziamento a Don Manlio, parroco di Sant’Ippolito, per la sua attenzione nei confronti delle richieste del territorio e per aver accolto la collaborazione del Municipio, al consigliere municipale Guido Capraro, primo firmatario della mozione a difesa della sala cinematografica passata ieri in consiglio, e ad Orlando Corsetti, consigliere capitolino del PD, per aver sostenuto fin dall’inizio la battaglia sulla riapertura del cinema e per aver contribuito alla formulazione della proposta avanzata dal Municipio.

Così in una nota la Presidente del II Municipio Francesca Del Bello

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ