Roma 16 luglio 2019
11 maggio 2019

Frutterie e minimarket, continuano i controlli da parte della Polizia Locale. Sequestrate circa due tonnellate di merci nei quartieri Appio e Aurelio

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Proseguono gli accertamenti della Polizia Locale di Roma Capitale su frutterie ed esercizi quali minimarket in varie zone della Capitale. Negli ultimi giorni gli agenti del Gruppo Sicurezza Sociale Urbana e del XIII Gruppo hanno eseguito una serie di verifiche rispettivamente nei quartieri di Appio-Latino e Aurelio. In totale sono state sequestrate circa 2 tonnellate di merce ortofrutticola ed elevate 17.000 euro di sanzioni.

Diverse le violazioni accertate: occupazioni di suolo pubblico irregolari, uso di bilance non a norma, mancata osservanza delle norme riguardanti le insegne pubblicitarie, l’esposizione dei prezzi e delle merci, oltre ad alcuni illeciti in materia edilizia. In un esercizio in zona Aurelia gli operanti hanno proceduto inoltre ad inviare una segnalazione ai competenti uffici Asl per le precarie condizioni igienico-sanitarie riscontrate all’interno dei locali.

Le attività danno seguito ad un vasto piano di controlli che già nei primi tre mesi del 2019 ha portato ad accertare 480 violazioni per di sanzioni pari a circa 240.000 euro.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ