Roma 20 marzo 2019
21 febbraio 2019

Fontana di Trevi: fermata una studentessa intenta ad eseguire un’incisione

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Fontana di Trevi: fermata una studentessa intenta ad eseguire un'incisione
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Nel primo pomeriggio di oggi, gli agenti del I Gruppo "Ex Trevi", della Polizia Locale di Roma Capitale, hanno bloccato una ragazza italiana di 19 anni, intenta ad eseguire un’incisione sulla base della Fontana degli Innamorati posta su un lato della Fontana di Trevi. Denunciata per danneggiamento.

La giovane, originaria di Aversa, ha tentato di confondersi tra la folla che circondava la fontana monumentale, cercando di passare inosservata alla vigilanza della pattuglia di presidio nella piazza. La diciannovenne non sapeva che poco distante da lei si trovavano altri due agenti in abiti civili, sempre appartenenti al Gruppo diretto dal Dott. Maurizio Maggi, in servizio nell’area per ulteriori controlli. I due operanti hanno subito bloccato la ragazza all’inizio dell’azione e lo strumento utilizzato, una chiave, è stato posto sotto sequestro. Deferita all’Autorità Giudiziaria, dovrà rispondere del reato di danneggiamento.

E’ stato allertato il personale tecnico della Sovrintendenza Capitolina, il quale, giunto sul posto, sta provvedendo al rilievo dei danni.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ