Roma 10 dicembre 2018
3 dicembre 2018

Fantastichini, l’addio degli amici alla Casa del Cinema

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

Una folla commossa ha dato l’ultimo saluto a Ennio Fantastichini, l’attore scomparso il 1 dicembre, alla camera ardente allestita alla Casa del Cinema a Roma, accolti dal figlio Lorenzo. Sono arrivati tra gli altri Valerio Mastandrea, Alessandro Haber, Leo Gullotta, Mario Martone, Sergio Rubini, Roberto Herlitzka, Emilio Solfrizzi, Pierfrancesco Favino, Elio Germano, Luca Zingaretti con la moglie Luisa Ranieri, il vicensindaco di Roma, Luca Bergamo.

In serata, dopo la chiusura della camera ardente, la proiezione del film di Ferzan Ozpetek “Mine vaganti” (2010) che valse a Fantastichini il David di Donatello, il Nastro d’argento e il Ciak d’oro per la sua interpretazione.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ