Roma 15 dicembre 2019
19 gennaio 2018

EMERGENZE ROMANE: Il sogno di un giocoliere (Teatro ragazzi), L’ennesimo compleanno (Prosa), RomaTeatri e Inventaria 2018

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI

EMERGENZE ROMANE 2018
Prosa - Teatro Ragazzi - Residenze

1. Teatro ragazzi: 20-21 gennaio - IL SOGNO DI UN GIOCOLIERE

2. Prosa: 26-27-28 gennaio - L’ENNESIMO COMPLEANNO

3. Anche SALA ROMATEATRI si unisce a INVENTARIA 2018

4. EMERGENZE ROMANE 2018: Cartellone completo, Botteghino, Contatti

1. Teatro ragazzi: 20-21 gennaio - IL SOGNO DI UN GIOCOLIERE

Per bambini da 4 anni in su

Glauco è un giocoliere e ha un sogno: partecipare ad uno spettacolo del “Circo Splendini”.

Ector, l’esigentissimo direttore del circo, vuole fare esibire equilibristi, acrobati,maghi, elefanti ammaestrati, perfino una donna cannone ed un nano ballerino ma non vuole giocolieri.

Glauco decide di non arrendersi e con un poco di creatività ed un pizzico di bugie, riesce a partecipare alle audizioni travestendosi da acrobata, mago ed equilibrista.

I travestimenti lo rendono simpatico ma le bugie hanno le gambe corte ed allora decide di cambiare strategia e di presentarsi al direttore per quello che è, un semplice e simpatico giocoliere.

La simpatia, la fantasia, e la tenacia di Glauco, saranno premiate?

Riuscirà a farsi voler bene da Ector?

Riusciranno i bambini ad aiutarlo?

Realizzerà il suo sogno?

Una produzione La Compagnia Le FocheRock
con Andrea Frau, Claudio Ciannarella

20 e 21 GENNAIO, ore 17.00

SALA ROMATEATRI - Via Gina Mazza 15 (Rebibbia)

Prenotazioni e accrediti:
info@romateatri.it
333 7777 007

TEATRO RAGAZZI
Unico 6
Abbonamento 30

Tessera 2

2. Prosa: 26-27-28 gennaio - L’ENNESIMO COMPLEANNO

Vincitore Festival “Territori teatrali” di Municipale teatro (TO), 2015

Vincitore Festival “Teatro Voce della Società giovanile” dell’ENDAS Emilia Romagna, ottobre 2014

Finalista al Festival Scintille di Asti Teatro XXXVI edizione, giugno 2014, rappresentato in uno studio di 20 minuti

Finalista al Festival Anteprima Collinarea di Ponsacco (PI), maggio 2014, rappresentato in uno studio di 20 minuti

Primo premio di drammaturgia Festival Beyond Talk to Me di Roma, febbraio 2014

La vecchiaia, in quanto capitolo finale, viene spesso confusa con l’idea di declino, chiusura e termine. I vecchi, abbandonati come rottami in qualche “officina” geriatrica, si riconoscono quali scarti di un mondo che non ha bisogno di impacci e perdite di tempo. Il testo di questa vecchia signora Rossana, attraverso tre quadri-affreschi, richiamo metaforico alla terza età, prova a riscattare l’ultima tappa della nostra esistenza rendendola volutamente più lunga e sottolineandone la densità e la bellezza. Giunta all’ennesimo compleanno, la signora Rossana si ritrova co-stretta nelle solitarie e indifferenti pareti di un ospizio, a causa del suo odio per le macchine che ha più volte colpito con il suo bastone, obbligata ora a deglutire pasticche per vivere ancora un anno da oggetto abbandonato in un cassetto. Nel primo quadro la protagonista ci catapulta nel disagio fisico provocato dalla decadenza del corpo, nella rabbia per un prurito che non riesce ad alleviare e in una nostalgia di un passato sofferto, sì, ma denso di vita; nel secondo quadro l’entrata in scena del signor Ernesto, malato di Alzheimer, con la sua eleganza e simpatia apre con dolcezza uno spiraglio di gioia nel cuore di Rossana regalandole una torta di compleanno e invitandola a ballare un valzer che porterà i due protagonisti a sentire la forza della gioventù sprigionarsi e quasi impossessarsi di loro; nel terzo e ultimo quadro la signora Rossana accompagnata dalla presenza del signor Ernesto, nuota nel fiume di memorie-immagini, custodite gelosamente per tutta la vita, sentendo ancora, anche solo per un momento, la vibrazione di una instancabile voglia di vivere. In questa commedia il gioco tra giovinezza e vecchiaia, tra passione e rassegnazione, tra leggerezza e pesantezza sarà la sfida sia degli attori che dei personaggi, pronti a correre in discesa su una bicicletta che non si fermerà più.

L’Ennesimo Compleanno, un lavoro teatrale nel quale vengono messe in evidenza le sfumature della vecchiaia, capitolo finale della nostra vita che viene spesso confuso con l’idea di declino, chiusura e termine. Questo lavoro si propone di riscattare attraverso una drammaturgia vivace e poetica e un dichiarato gioco scenico l’ultima tappa della nostra esistenza. La comicità poetica e il chiaro gioco dei due attori nell’immergersi nei due personaggi saranno la chiave di lettura e il corrimano di tutta l’opera.

Una produzione La Linea Gialla

Drammaturgia e regia Eleonora Cecconi

con Valentina Favella, Alessandro Trionfetti

Elaborazione suoni Giorgio Bertinelli.

26, 27 e 28 GENNAIO ore 21.00 (domenica ore 18.00)

SALA ROMATEATRI - Via Gina Mazza 15 (Rebibbia)

Prenotazioni e accrediti:
info@romateatri.it
333 7777 007

PROSA
Intero 10
Ridotto 8
Abbonamento 42

Tessera 2

3. Anche SALA ROMATEATRI si unisce a INVENTARIA 2018

Anche Sala RomaTeatri si unisce al circuito del Festival INVENTARIA - La Festa del teatro off.

Per l’edizione 2018 del Festival, infatti, oltre a ospitare dal 3 maggio al 13 giugno una serie di workshop e seminari, offrirà al vincitore del premio della giuria della Sezione DEMO una residenza di 120 ore per lo sviluppo del progetto.

Cosa sono le DEMO?

La Sezione "Demo" è aperta a presentazioni in forma di messa in scena (da 5 a 12 minuti) di progetti, estratti e work in progress non compiuti (a differenza dei Corti teatrali) di futuri spettacoli o monologhi di normale durata ancora in fase di elaborazione. Si tratta di demo (dimostrazioni, appunto) di opere ancora in essere e destinate - forse - a essere; una dimostrazione di intenti e di contenuti. Più che riassumere l’opera completa, il suo fine dovrebbe essere quello di invogliare a scoprire "cos’altro c’è" o ci potrebbe essere, come potrebbe svilupparsi.

Poiché nel corso di una stessa serata si succederanno più demo in concorso, le proposte devono prevedere elementi scenografici ridotti e richieste tecniche compatibili con tale esigenza.

Bando e scheda di iscrizione sono scaricabili dalla pagina http://www.dovecomequando.net/inventaria2018.htm

In bocca al lupo!

4. EMERGENZE ROMANE 2018

EMERGENZE ROMANE è la prima stagione di Sala RomaTeatri, nuovo polo di prosa/teatro ragazzi/residenze al confine esatto tra Rebibbia e Casal de’ Pazzi. Selezionati tra oltre 150 proposte, i 6 spettacoli di prosa, i 6 spettacoli di teatro ragazzi e le 5 residenze che la compongono, si articolano in un percorso che molto da vicino ricorda una vera e propria struttura narrativa.

STAGIONE DI PROSA

8-10 DICEMBRE 2017 --- Fondamenta teatro e Teatri

COME RESTARE VEDOVE SENZA INTACCARE LA FEDINA PENALE

26-28 GENNAIO 2018 --- La Linea Gialla

L’ENNESIMO COMPLEANNO

16-18 FEBBRAIO 2018 --- Patas Arriba Teatro

IL PELO DELLA LUNA

16-18 MARZO 2018 --- TradirEFare

SCAPIN. IL SERVO NUOVO

27-29 APRILE 2018 --- Teatro Forsennato

GLI EBREI SONO MATTI

11-13 MAGGIO 2018 --- Becama

GIOVANNA SOTTO IL SEGO DEL TEMPO

STAGIONE DI TEATRO RAGAZZI

20-21 GENNAIO 2018 --- Le FocheRock

IL SOGNO DI UN GIOCOLIERE

10-11 FEBBRAIO 2018 --- Tina Angrisani

IL PICCOLO PRINCIPE

24-25 FEBBRAIO 2018 --- Teatri di Luna

LIBRANDIA

10-11 MARZO 2018 --- La Casa della Locusta

I VESTITI NUOVI DELL’IMPERATORE

14-15 APRILE 2018 --- MAG

LE AVVENTURE DEL GATTO CON GLI STIVALI

26-27 MAGGIO 2018 - Circomare

L’ORACOLO

RESIDENZE

Dicembre/Gennaio --- Teatro L’Avvelenata
SACHERTORTE

Febbraio --- Virgolatreperiodico
MACBECKETT

Febbraio/Marzo - Collettivo lunAzione
AVE

Marzo - Compagnia Ragli
MACBETH AUT IDOLA THEATRI

Aprile/Maggio - Massa a Fuoco
UOMO(S)CONNESSO

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ
VOSTRE NEWS DAL MUNICIPIO