Roma 26 aprile 2019
18 gennaio 2019

Break Point Poetry, Città Poetica. Presentazione del libro di poesie al Museo di Roma in Trastevere

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
Break Point Poetry, Città Poetica. Presentazione del libro di poesie al Museo di Roma in Trastevere
MUNICIPI E QUARTIERI
ARGOMENTI

Venerdì 18 gennaio alle 17.30 sarà presentato, nella Sala multimediale del Museo di Roma in Trastevere, il volume di poesie e immagini BREAK POINT POETRY / CITTÀ POETICA (Erreciemme Edizioni) a cura di Patrizia Chianese, secondo dei tre testi previsti nell’omonimo progetto triennale, inserito nel programma dell’Estate Romana 2018. L’iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali è stata realizzata con la collaborazione della Direzione Casa Circondariale “Regina Coeli”, Vo.Re.Co. - Volontari Regina Coeli e del Circolo Culturale Cittadino CCC.CCC.

Interverranno, per la Casa Circondariale “Regina Coeli”, Silvana Sergi (Direttore), Anna Angeletti (Direttore Aggiunto), Alessandra Bormioli (Direttore Aggiunto), Mirella Lo Iacono (Responsabile Area Educativa) e Padre Vittorio Trani (Cappellano e Presidente Vo.Re.Co.). Parteciperanno inoltre lo storico dell’arte e giornalista Gabriele Simongini e l’artista Luca Maria Patella, testimonial del progetto culturale per l’anno 2018.

Dall’idea di identificare nella poesia e nella parola poetica urbana la possibilità di mettere in primo piano la persona, senza distinzioni di sesso, nazionalità, religione, alla pubblicazione del volume composto dalle poesie reperite mediante un contest promosso la scorsa estate sui canali web e social dell’Associazione Culturale Roma Centro Mostre (www.erreciemme.net).

Con semplicità e fra la gente i poeti e creatori hanno letto nei parchi e giardini pubblici di Roma le loro poesie, così come i detenuti partecipanti al laboratorio creativo di poesia, curato da Patrizia Chianese tra giugno e settembre 2018 all’interno della Casa Circondariale “Regina Coeli”. La poesia diventata atto liberatorio ha permesso ai partecipanti di comprendere l’importanza di esprimersi attraverso la parola.

Il progetto multimediale comprende il reportage fotografico di Gian Maria Mazzei, Libera uscita, realizzato in esclusiva durante il laboratorio all’interno di “Regina Coeli” e il video ROMA, LO STATO DELLA PAROLA#2, per la regia di Nadia Ceccarelli e Aldo Demartis, nato dagli incontri nei parchi e prodotto da Roma Centro Mostre.
A conclusione della giornata, si terrà un reading di poesia urbana con la partecipazione di molti dei poeti che hanno aderito al contest e che sono entrati a far parte, di diritto, della community di Break Point Poetry.

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ