Roma 18 aprile 2019
23 gennaio 2019

"Bach is in the Air": al Sistina Danilo Rea, Ramir Bahrami e Simonetta Agnello Hornby insieme per l’integrazione

Comunicato stampa - editor: M.C.G.
CONDIVIDI
"Bach is in the Air": al Sistina Danilo Rea, Ramir Bahrami e Simonetta Agnello Hornby insieme per l'integrazione
MUNICIPI E QUARTIERI

Sarà il Teatro Sistina a ospitare lunedì 28 gennaio (20.30) la serata-evento “Bach is in the air” organizzata dal Rotary Roma Sud, che vedrà insieme sul palco il “nostro” Danilo Rea e il celebre musicista iraniano Ramin Baharami per un grande concerto a quattro mani dedicato alla solidarietà sociale e all’integrazione, introdotto da un intervento della scrittrice Simonetta Agnello Hornby.

Due pianoforti e una voce (Simonetta Agnello Hornby ha da poco pubblicato "Nessuno può volare" in cui insieme al figlio George, colpito dalla SLA, affronta il tema della disabilità) per uno spettacolo finalizzato a raccogliere fondi principalmente per i progetti Happy Camp e Rondine - Cittadella della Pace. Due esempi di integrazione, tra disabili e normo dotati e tra i popoli, fortemente sostenuti dal Presidente del Rotary Club Roma Sud Gianni Vivona all’interno del programma rotariano 2018/19: tornare ad essere d’ispirazione per la società interpretandone le esigenze concrete.

“Bach is in the Air” – concerto per piano di Danilo Rea e Ramin Bahrami
Teatro Sistina (via Sistina 129)

lunedì 28 gennaio, ore 20.30

Intervento d’apertura di Simonetta Agnello Hornby
Raccolta fondi destinata ai progetti del Rotary Club Roma Sud

CONDIVIDI
COMMENTA L'ARTICOLO
COMMENTI IN ARCHIVIO
TRAFFICO E VIABILITÀ